HomeMacityFuturoscopioSmartphone Amazon, Bezos ci vuole riprovare

Smartphone Amazon, Bezos ci vuole riprovare

Nonostante il colossale fallimento del Fire Phone, probabilmente il maggior flop degli ultimi anni considerando il rapporto tra aspettative e risultati, Amazon non demorde e vuole provare a conquistare comunque la sua fetta di mercato smartphone, così come ha già fatto per il segmento tablet grazie ai suoi Fire tablet.

Secondo le ultime indiscrezioni online riportate da The Information, l’azienda starebbe tentando di stringere accordi con alcuni partner OEM per la realizzazione di smartphone Amazon equipaggiati con Android: non l’Android ufficiale che possiamo trovare sulla maggior parte degli smartphone commercializzati attualmente, ma la versione “apocrifa” personalizzata da Amazon, eseguita già dai Fire tablet e dal Fire Phone, profondamente integrata con i servizi Amazon.

Difficile stimare quali possano essere le probabilità di successo di Jeff Bezos, ma la strada sembra in ripida salita: come ha provato sulla sua pelle ad esempio Cyanogen, convincere i produttori a rilasciare un dispositivo privo dei servizi di Google, centro nevralgico dell’offerta Android, è già di per sé difficile; se poi andiamo a considerare come potrebbe prenderla Google, il gioco si fa ancora più duro.

Come sottolinea Ars Technica, infatti, gli accordi di collaborazione fra Google e i suoi partner OEM Android sembrano precludere la possibilità che un produttore possa “assistere o incoraggiare terzi per la distribuzione di un kit di sviluppo software (SDK) derivati da Android, o derivati ​​da dispositivi compatibili Android”, frase che sembra mettere fuori gioco Amazon.

In alternativa l’azienda di e-commerce potrebbe decidere semplicemente di provare a pre-installare alcuni dei suoi servizi su smartphone Amazon dei partner, mettendo da parte l’idea di scalzare Google, una strada più facilmente percorribile ma meno produttiva commercialmente.

Al momento l’unica notizia che pare essere certa è che il colosso di Seattle non ha ancora gettato la spugna nello sforzo di reclamare un mercato, quello della mobilità che vale già oggi miliardi di dollari di fatturato ma che potrebbe diventare colossale se riuscisse a trovare la strada giusta per legare i suoi servizi al mondo dei telefoni.

Amazon Fire Phone

Offerte Speciali

Su Amazon torna Mac mini M1 in pronta spedizione

Mac mini M1 è ancora al minimo storico, solo 617€

In offerta con sconto del 25% su Amazon il più recente Mac mini con processore M1 con SSD da 256 GB. Lo pagate solo 617 €, il minimo assoluto mai visto per questo computer
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

Iguida

Faq e Tutorial