fbpx
Home Macity AggiornaMac Superbundle con 11 software (tra cui Fusion e Drive Genius) con...

Superbundle con 11 software (tra cui Fusion e Drive Genius) con sconto 90%: ultimo giorno

Ricco ed economico. Questo potrebbe essere il titolo del  bundle primaverile di MacUpdate [sponsor] che scade entro le 6 del 29 Marzo. Il pacchetto è davvero foltissimo di programmi di primo piano; basti citare il nome del virtualizzazione VMWare Fusion, o Drive Genius, per tenere in salute gli HD o giochi come Star Wars: The Force Unleashed: Ultimate Sith. Si tratta di 11 applicazioni che hanno un valore di 378 dollari (278 euro) al prezzo di 49,99 (38 euro), un risparmio considerevole che diventa anche più evidente se si considera che acquistati in euro gli stessi programmi costano anche di più, per la precisione: 313 euro circa.

Ma vediamo che cosa si trova nel bundle:

vmaware iconVMWARE FUSION 4
VMware Fusion 4, con Drive Genius, è probabilmente il più interessante programma del nuovo Bundle MacUpdate. Con Parallels è il più conosciuto e robusto software di virtualizzazione per eseguire Windows su Mac. Con VMware il sistema Windows virtualizzato funziona in una finestra di OS X, in questo modo è possibile passare istantaneamente da un programma Mac a uno Windows e viceversa, all’interno di un ambiente di lavoro che fonde il meglio delle due piattaforme. VMware Fusion 4 offre Migration Assistant, una funzione che permette di trasferire tutti i dati e i programmi di un vecchio computer PC su Mac, in questo modo il sistema Windows può continuare a essere utilizzato in versione virtuale su Mac. La licenza standard di VMWare Fusion 4 è proposta a 49 dollari. In pratica costa quanto l’intero bundle.


drive geniusDRIVE GENIUS
Drive Genius 3.1.2: è una delle utility più apprezzate nel mondo Mac per mantenere in salute il disco fisso del nostro Mac: avvisa l’utente prima che si verifichino guasti pericolosi, riorganizza i file sul disco fisso per ottimizzare lo spazio (e le prestazioni). Può anche eseguire uno scan completo non solo per la ricerca di possibili blocchi danneggiati ma anche per verificare la capacità in lettura e scrittura. Per tutte le operazioni che richiedono diverso tempo per il completamento, Drive Genius può essere configurato per inviare una mail in automatico all’utente per informarlo sullo stato dei lavori quando si trova lontano dal Mac. Drive Genius (demo) costa 99$, il doppio del bundle.

 


 

boomBOOM
Se vi pare che il Mac abbia un volume basso, dovreste provare Boom. Questa utility potenzia l’audio non solo per la musica e iTunes ma anche per la riproduzione di video e film. Grazie a Boom otteniamo audio a volume elevato per i video in QuickTime ma anche per quelli in streaming via YouTube. Il potenziamento dell’audio di Boom torna utile anche per le telefonate via Internet con iChat e Skype. E’ incluso un equalizzatore con funzioni basilari e profili pre-impostati che permette di dare nuova vita alle canzoni preferite della nostra raccolta iTunes. E’ anche possibile salvare i brani trattati con l’equalizzatore di Boom in nuove playlist per poi trasferirli e ascoltarli anche su iPhone, iPad e iPod. Boom (demo) costa 5,99 euro

 


pdf penPDF PEN
Nella ricca lista di applicazioni in offerta di MacUpdate c’è un PDF Pen, un programma non troppo conosciuto, ma di grande interesse per un folto pubblico. L’applicazione offre una funzione fondamentale: apre i PDF e permette di intervenire su di essi senza ricorrere ad Acrobat Pro. Basta prendere un documento e modificarlo. PDF Pen è utile per creare modelli di documenti da elaborare senza riscriveri interamente ma è anche in grado di modificare non solo il testo ma anche le immagini, lavorando su dimensioni o qualità, rimuovere parti di testo (ad esempio per offuscare dati sensibili), cercare e sostituire automaticamente parole, fondere insieme documenti PDF diversi, riordinare le pagine, importare documenti da Word. Infine PDF Pen è anche in grado di leggere il documento in PDF con il suo OCR integrato e trasformare il testo in digitale ed incapsulato nella pagina in testo editabile e di annotare manualmente i PDF disegnando a mano libera. Costa 59,95 euro (demo)


forkliftFORKLIFT
Forlikft è un client FTP commerciale che si occupa, come tutti i client FTP, di trasferire file ma in maniera molto efficiente imitando alcune funzioni del Finder. Ad esempio consente di montare i dischi remoti come se fossero dischi locali e sfruttarli con qualunque applicazione. L’opzione “Sync To” consente di sincronizzare una cartella “source” e una “target” (anche una in remoto) con la sicurezza di avere sempre gli stessi identici file su entrambe le cartelle. E’ possibile impostare il proprio editor di riferimento (il programma si preoccuperà da solo di salvare il file nella modalità più appropriata), sfogliare file Zip, RAR, Gz e Tar come se fossero normali cartelle (è anche possibile visualizzare le anteprime del loro contenuto con QuickLook, eseguire ricerche e applicare filtri), suddividere la visualizzazione di un file su due finestre (ottimo per la visualizzazione di file  sfv o .crc), rinominare più file e cartelle contemporaneamente. Forklift (demo) costa 29,95$

 


typinatorTYPINATOR
Se vi pare di perdere troppo tempo scrivendo decine o centinaia di cose lo stesso testo, Typinator è la risposta. Si tratta di uno strumento che evita di svolgere compiti ripetitivi in fatto di digitazione di testo. In pratica espande testo semplicemente digitando abbreviazioni di una stringa. Utilissimo per inserire firme, indirizzi, frasi ripetitive, date. Possiamo anche generare simboli Unicode digitando sequenze di caratteri o espandere abbreviazioni per comandi Unix. Typinator è utile per i programmatori che possono, ad esempio, creare dei modelli per frammenti di codice. In generale si tratta di un’applicazione che è in grado di ridurre fortemente lo spreco di tempo durante la manipolazione di testo di qualunque tipo e per questo è programmato anche per autocorreggere i più frequenti errori. Typinator (demo) costa 24,99 euro


 

desktopshelvesDESKTOPSHELVES
DesktopShelves è un’applicazione utile per chi ha l’abitudine di lasciare molti file sparsi sul desktop del proprio Mac. Il software consente di archiviare file e cartelle in scaffali virtuali, una comoda e insolita modalità di visualizzazione alternativa. Il programma non è invasivo e le varie opzioni sono richiamabili da un’icona visualizzata sulla barra dei menu. I file raccolti negli scaffali sono rappresentati con icone che ricordano i libri: è sufficiente fare doppio click sulle icone per mostrare il contenuto e aggiungere o rimuovere elementi. DesktopShelves (demo) costa 11,99 euro



snaphealSNAPHEAL
Per qualcuno Snapheal è un piccolo Photoshop e in effetti l’applicazione che ha avuto un grande successo su MacApp Store per la sua potenza e semplicità nella creazione di effetti sulle foto ricorda il programma di Adobe. Tra le varie scelte: far scomparire imperfezioni della pelle, eliminare testi (es. filigrane), migliore le immagini con gli strumenti Timbro e Clona, illuminare le aree più scure, contrastare e sfocare le immagini, regolare le correzioni più comuni come saturazione, gamma, livelli di luce (per eliminare le dominanti di colore indesiderate o correggere i colori ipersaturi o iposaturi), ombre (per ridistribuire adeguatamente i pixel dei mezzitoni.), ecc. Tra le delle funzioni segnaliamo la possibilità di eliminare oggetti dalle immagini,  il miglioramento automatico delle foto in alcune zone specifiche, il supporto dei formati RAW e risoluzione fino a 32 megapixel. Snapheal (demo) costa 11,99 euro


phone to macPHONE TO MAC
Recuperare e copiare da iPhone, iPod, iPod touch e iPad, tutti i contenuti da un dispositivo iOS al Mac; ecco quello che fa Phone to Mac, un’applicazioine utilissima per tutti coloro che hanno un dispositivo Apple e vogliono trasferire sul computer elementi quali musica, i video, i contatti, i messaggi di testo e molto altro ancora memorizzati sui dispositivo mobili Apple.  Possiamo così portare nel nostro Mac intere collezioni musicali oppure solo le playlist o i singoli brani desiderati. Si tratta di una funzione perfetta per chi ha perso le proprie raccolte su iTunes per un guasto, un furto oppure nel caso del passaggio a un nuovo Mac. Oltre alla musica è possibile recuperare anche immagini e fotografie, tutti i contatti memorizzati nella Rubrica, o salvare su Mac gli SMS e le note. Phone To Mac (demo) costa 19,64 euro

 


 

STAR WARS THE FORCE UNLEASHEDSTAR WARS THE FORCE UNLEASHED
Star Wars: The Force Unleashed: Ultimate Sith è un gioco di azione, di tipo hack and slash, che ci mette nei panni di un apprendista di Darth Vader dotato di poteri speciali. Nel percorso per diventare maestro del lato Oscuro della Forza saremo inviati su Tatooine per dare la caccia a Obi-Wan Kenobi, visiterermo il nascondiglio di Jabba the Hutt, dovremo vedercela contro il cacciatore di taglie Boba Fett. Tra le numerose location del film esploreremo anche il pianeta Hoth e sfideremo in duello, questa volta dalla parte dei cattivi, Luke Skywalker. A nostra disposizione abbiamo un campionario completo di poteri Jedi del Lato Oscuro tra cui il movimento e il respingimento degli oggetti, fulmini, la possibilità di scagliare i nemici contro oggetti e pareti, trasformare i nemici in bombe a tempo. Dovremo battere 50 nemici, seguendo diversi percorsi per sconfiggerli, ed esplorare ambiente incredibilmente ricostruiti. In Ultimate Sith oltre al gioco originale Star Wars: The Force Unleashed sono inclusi anche tre livelli aggiuntivi. Il gioco costa 29,99 sterline, circa 36 euro

 


 

worms special editionWORMS SPECIAL EDITION
I vermi bombaroli in una edizione speciale del celebre gioco creato da Team17 sono a nostra disposizione collocati in una squadra composta da 4 vermi in una battaglia senza esclusioni di colpi contro agguerriti avversari. Per annientarli abbiamo a disposizione un numero elevato di armi originali: armageddon, bomba a grappolo, attacco napalm e l’infame santa bomba a mano. In questa Special Edition oltre alle armi classiche abbiamo però a disposizione altre 12 armi inedite tra cui super abbattibunker, furetti, attacco veleno, preghiera, auto-sentinella, elettromagnete, bufalo bugiardo e il nuovo fuoco persistente. Sono 15 le missioni per giocatore singolo più altre 30 nella modalità Warzone. Worms Special Edition costa 7,99 euro

Il Bundle di MacUpdate è valido fino alle 6 del 29 marzo. Per acquistare partire da qui

 

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,442FansMi piace
95,316FollowerSegui