fbpx
Home Hi-Tech Finanza e Mercato Tre quarti delle nuove auto saranno connesse nel 2025

Tre quarti delle nuove auto saranno connesse nel 2025

Il mercato globale delle auto connesse dovrebbe raddoppiare nei prossimi cinque anni, con oltre 270 milioni di auto di questo tipo da spedire nel periodo 2020 – 2025, secondo le ultime ricerche del servizio Smart Automotive di Counterpoint. I dati rappresentano solo le spedizioni globali di autovetture con connettività e non includono la connettività tramite smartphone.

il Senior Analyst Aman Madhok riferisce «Il mercato ha visto una sana crescita del 18% nel secondo trimestre del 2020, con spedizioni di auto connesse che hanno raggiunto quasi sette milioni di unità nel periodo. La penetrazione della connettività nelle auto continua ad aumentare, e il 2020 vedrà la metà delle auto vendute in tutto il mondo con connettività incorporata».

Parlando dell’impatto del COVID-19 sul mercato, Madhok ha aggiunto «Mentre il mercato ha assistito alla crescita su base annua, le spedizioni sono diminuite del 5% rispetto al primo trimestre del 2020 a causa del calo delle vendite di auto legata alla pandemia da COVID-19 sebbene la ripresa delle vendite di auto in Cina abbia contribuito in qualche misura alla ripresa del mercato”.Tre quarti di tutte le nuove auto saranno collegate entro cinque anni

Commentando i risultati dal punto di vista della connettività, il ricercatore associato Fahad Siddique ha dichiarato «I produttori di auto continuano ad adottare le tecnologie più recenti, con le auto connesse basate su 4G LTE che rappresentano quasi l’88% di tutte le spedizioni nel secondo trimestre del 2020. Le auto connesse 5G entreranno in produzione di massa l’anno prossimo. Entro il 2025, una macchina connessa su cinque avrà la connettività 5G integrata. La Cina e gli Stati Uniti rappresenteranno insieme la maggior parte delle auto connesse 5G vendute nei prossimi cinque anni».

auto connesse 2025

Discutendo le tendenze chiave, il direttore della ricerca Peter Richardson ha detto «Mentre il regolamento E-call ha guidato le spedizioni di auto collegate in Europa, incrementando della digitalizzazione del cruscotto, unito alla preferenza dei clienti per i servizi collegati, sta guidando la crescita negli USA e in Cina. Entrambi i paesi insieme hanno rappresentato quasi due terzi delle spedizioni di auto connesse nel secondo trimestre del 2020. Anche le case automobilistiche stanno promuovendo servizi connessi per attirare acquirenti e guadagnare entrate aggiuntive attraverso gli abbonamenti».

Su Macitynet trovate tutte le notizie sulle innovazioni per auto e mobilità smart nella nostra sezione ViaggiareSmart.

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,964FansMi piace
93,792FollowerSegui