Sto caricando altre schede...

Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Finanza e Mercato » TSMC, completata in Arizona la struttura portante del nuovo stabilimento

TSMC, completata in Arizona la struttura portante del nuovo stabilimento

Pubblicità

TSMC, il più grande costruttore indipendente di semiconduttori al mondo, noto per essere, tra le altre cose, la società che realizza fisicamente i chip serie Mx e Ax per conto di Apple, ha completato la costruzione della struttura portante del nuovo stabilimento previsto in Arizona (Stati Uniti). Doug Ducey, governatore dello Stato federato del sud-ovest degli USA, lo ha annunciato recentemente, ma TSMC non ha ancora indicato quando la struttura sarà effettivamente operativa.

Lo stabilimento TSMC in Arizona si trova a Phoenix ed era stato annunciato nel 2020. TSMC non ha fornito indicazioni precise sulla tempistica per completare la struttura, ma indicato genericamente di prevedere che gli impianti diventeranno operativi nel 2024. È molto probabile che questa struttura “sfornerà” i chip di futuri Mac, iPhone e iPad.

TSMC punta ai 5 nanometri di Apple A13 e Apple A14 con un investimento monstre

Ducey ha riferito che TSMC procede ottimamente nella costruzione dello stabilimento; ora che la costruzione della struttura portante è terminata, il produttore ha due anni di tempo per completare gli edifici restanti, passare poi alle fasi di lavorazione di prova e infine alla produzione in serie.

Quando TSMC ha iniziato a manifestare interesse per aprire lo stabilimento in Arizona, ha cercato di individuare fondi statali per finanziare le spese in conto capitale. La risposta è arrivata dal Chips Act, intervento da 52 miliardi di dollari pensato per contribuire a promuovere la produzione di semiconduttori negli USA, con l’obiettivo di ridurre la dipendenza dalla Cina.

TSMC si era impegnata a costruire la struttura con o senza l’aiuto del governo americano, evidenziando che i sussidi avrebbero ad ogni modo determinato l’entità e portata degli investimenti previsti. Il Chips Act è nel frattempo stato promulgato e TSMC può cominciare a richiedere credito di imposta e sussidi consentiti dalla nuova legge.

Il commento di Ducey è arrivato nel corso di una visita a Taiwan, non nel quartier generale di TSMC ma nell’ambito di un generico convegno sugli investimenti che si è svolto a Taipei. Il Governatore non ha fatto nomi ma ha riferito anche che ci son altre due non meglio precisate realtà taiwanesi interessate a investire in Arizona.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Offerte Speciali

Nuovo Apple Watch SE già in forte sconto su Amazon

Minimo Apple Watch SE Cellular 44mm, solo 249€

Su Amazon Apple Watch SE torna al minimo storico. Ribasso di 70€ per la versione Cellular da 44mm, prezzo di solo 249 €
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità