fbpx
Home Macity Internet Un iPhone 5G 2020 previsto con Touch ID nello schermo

Un iPhone 5G 2020 previsto con Touch ID nello schermo

Rivivono le voci su un possibile iPhone 5G con Touch ID sotto schermo: nuovi rapporti indicano il possibile lancio entro quest’anno. Le voci in questo senso si erano un po’ affievolite nelle ultime settimane, complice anche l’emergenza virus, che ha messo in ginocchio, o comunque rallentato, l’economia mondiale.

Sembra infatti che il produttore di pannelli touch GIS, il costruttore di display OLED BOE e Qualcomm, siano collaborando alla tecnologia ad ultrasuoni, che potrebbe essere presente in almeno uno dei modelli di fascia alta della gamma di iPhone 12 ‌5G.

Ricordiamo che l’anticipazione dell’arrivo di un iPhone 2020 con scanner di impronte digitali nello schermo era emersa già nel 2019. Tali rapporti affermavano che Apple avrebbe usato la tecnologia dei sensori di impronte digitali ad ultrasuoni di Qualcomm in almeno un modello di iPhone previsto per il 2020.

Il 5G su iPhone 2020 non è così scontato

Quelle voci, incluse l’ultima segnalata da Economic Daily News, si sono anche allineate con le relazioni dell’analista Ming-Chi Kuo, degli analisti di Barclays, Bloomberg e altri ancora che hanno dichiarato di aspettarsi un iPhone con Face ID e autenticazione delle impronte digitali sotto display nel 2020 o nel 2021.

Tuttavia, le voci e le indiscrezioni che si sono alternati durante l’anno sono risultati contraddittori. Tra le ultime quella del ben informato Mark Gurman di Bloomberg, che ha recentemente affermato di non aspettarsi che la tecnologia di impronte digitali sotto lo schermo in un iPhone possa arrivare quest’anno, suggerendo che Apple avrebbe deciso di rinviare la tecnologia al 2021.

Ricordiamo che, attualmente, esistono due tipi di sensori di impronte digitali sotto display, ottico e ultrasonico. Le varianti ottiche si basano sulla luce del display di uno smartphone per creare una vimmagine 2D di una impronta digitale, mentre le varianti ultrasoniche utilizzano il suono ad alta frequenza per generare unavimmagine 3D dell’impronta digitale.

sbloccare l'iPhone con Touch IDQualcomm fornisce già sensori di impronte digitali ad ultrasuoni per alcuni smartphone Samsung, ma i futuri iPhone potrebbero potenzialmente utilizzare una versione più avanzata della tecnologia che funziona su tutto il display, senza dover limitare l’area di rilevamento dell’impronta solo a una piccola porzione dello schermo.

Si prevede che quest’anno Apple rilascerà ben quattro iPhone in tre diverse dimensioni: un iPhone da 5,4 pollici, uno da 6,7 ​​pollici e due iPhone da 6,1 pollici. Un modello da 6,1 pollici e quello da 6,7 pollici saranno iPhone di fascia più alta, mentre l’altro da 6,1 pollici e il 5,4 pollici iPhone saranno i modelli di fascia bassa, successori di iPhone 11. Apple dovrebbe lanciare i nuovi modelli in autunno, sempre che la pandemia in corso non ne abbia rallentato lo sviluppo.

Tutto quello che è stato anticipato finora per gli iPhone 2020 si trova in questo articolo. Vi ricordiamo che di recente Apple ha rilasciato iPhone SE 2020, già disponibile all’acquisto.

Offerte Speciali

MacBook Air 512 GB in forte sconto a 1319 euro; modello da 256 GB a 1049 €

MacBook Air 512 GB al minimo: solo 1289,90 euro

Su Amazon comprate ancora il nuovo MacBook Air da 512 GB al prezzo più basso di sempre: 1289,99 euro invece che 1529.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,792FansMi piace
93,849FollowerSegui