Home Hi-Tech Giochi e Console Western Digital illustra i nuovi WD_BLACK D50 il dock Thunderbolt 3 e...

Western Digital illustra i nuovi WD_BLACK D50 il dock Thunderbolt 3 e i nuovi SSD

WD è entrata l’anno scorso ufficialmente nel mondo del Gaming con la serie WD_Black, ma già da anni operava solidamente al fianco di diversi giocatori, pur non avendo un brand dedicato.

Dopo il primo anno di novità interessanti, soprattutto esterne (come il P10 o il P50), recentemente WD_Black si è arricchita di nuovi prodotti, dal WD_BLACK D50 al Dock esterno Thunderbolt 3 a due unità interne SSD via PCIe (noi ne abbiamo parlato qui).

WD_BLACK D50 Game Dock: di necessità virtù

Molti giochi per PC (ma tutto sommato anche per consolle) usano più di 100 GB di spazio su disco (come Microsoft Flight Simulator e Red Dead 2 giusto per citarne alcuni) e i giocatori hanno necessità di avere spazio a sufficienza, oltre a unità di supporto veloci per caricamenti dei giochi senza attesi.

Wastern Digital illustra il WD_BLACK D50 e le altre novità nel dettaglio
Un momento della conferenza

Lo standard Thunderbolt 3 ha oramai preso piede nel mondo dei gamer e praticamente tutti i PC dedicati oggi hanno almeno una porta T3, se non due (così come nel mondo Mac, la porta Thunderbolt 3 è presente su tutta la linea).

Per questo è interessante la nuova Docking Station WD_BLACK D50 Game Dock NVMe SSD, che amplia la connettività con porte USB-A 3.2 Gen 2, USB-C 3.2 Gen 2 e Thunderbolt 3, oltre a Display Port 1.4 e jack audio (disponibile nella capacità da 1 TB anche su Amazon a partire da 491,99 euro).

Wastern Digital illustra il WD_BLACK D50 e le altre novità nel dettaglio

Questo permette di avere le periferiche collegate tutte a questo HUB, che a sua volta si connette al computer con un solo cavo, con probabile ricarica (dipende dal PC, in questo caso l’HUB porta sino a 87W). Uno degli aspetti principali è il LED RGB personalizzabile, tramite una consolle software (solo per Windows, peccato) che perfette di personalizzare colori e frequenza delle luci.

Noi di Macitynet vediamo molto bene questo accessorio anche per i professionisti, non solo per il mondo dei giocatori, dato che i MacBook Pro hanno solo porte T3 e con accessori come questi si risolve il problema di HUB esterni.

Novità all’interno

Molto diverso il nuovo WD_BLACK AN1500 NVMe SSD, una unità SSD interna che si collega su un PC Desktop via PCIe Gen3 (con prestazioni molto simili a Gen4). Al suo interno vivono due unità SSD combinate in RAID 0, con una unità di dissipazione di calore: non manca l’illuminazione RGB personalizzabile, ricordiamo che nel mondo dei gamer, molti case arrivano con pannelli trasparenti, per cui è possibile vedere le parti all’interno (da qui la necessità di LED RGB anche se si tratta di una unità interna).

L’SSD è già disponibile nelle capacità da 1 TB, 2 TB e 4 TB anche su Amazon a partire da 272,99 euro.

La novità più importante però è sicuramente la WD_BLACK SN850 NVMe SSD, la prima unità SSD PCIe Gen4, con velocità raddoppiate rispetto al modello DN750 presentato solo l’anno scorso, sino a 7000 MB/s.

I benefici di questa unità sono le prestazioni il raggiungimento di 1 milione di IOPS, la possibilità di avere LED RGB integrati e lo stesso software di personalizzazione dei LED del Dock Thunderbolt 3. Anche la WD_BLACK SN850 NVMe SSD è già disponibile su Amazon con capacità da 500 GB a 4 TB a partire da 152,99 Euro.

All’opera

L’evento è stata anche l’occasione per vedere all’opera alcuni di questi prodotti: in particolare la Docking Station WD_BLACK D50 Game Dock NVMe SSD ha mostrato come sia semplice collegare tutte le apparecchiature (chiavette USB, display, alimentazione, mouse e tastiere, webcam e cuffie) all’HUB e portare tutto al computer con un solo cavo, offrendo una interessante pulizia e comodità nella scrivania.

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,934FansMi piace
93,806FollowerSegui