WhatsApp concorre con Facetime: arrivano le videochiamate per tutti

In distribuzione la funzionalità di Whatsapp che attiva le videochiamate per tutti. Il "rollout" su scala planetaria è già iniziato e la funzione disponibile in automatico a breve.

Videochiamata WhatsApp
[banner]…[/banner]

Da tempo WhatsApp sta testando da tempo le videochiamate ma questa funzione era finora disponibile per un numero ristretto di utenti. Gli sviluppatori hanno ora deciso di rendere la funzione disponibile per chiunque e hanno iniziato quello che in gergo si chiama “rollout”: a breve tutti dovrebbero poter usare la nuova possibilità. La notizia è rilevante poiché le videochiamate saranno potenzialmente disponibili per oltre un miliardo di clieti che usano l’applicazione su iOS, Android e Windows Phone.

Per usare la videochiamata basta scegliere un numero nei contatti o toccare uno dei preferiti o una chiamata recente; il destinatario potrà accettare oppure rispondere che è disposto solo a chattare. Nel corso della chiamata è possibile decidere se usare la fotocamera frontale o posteriore, attivare/disattivare l’audio (mute) o chiudere la conversazione.

Con la videochiamata, WhatsApp si mette alla pari con la concorrenza in casa di Messenger, ma anche rivali quali Skype, FaceTime, LINE e Duo di Google. Benché gli sviluppatori siano in ritardo rispetto a quanto già proposto dalla concorrenza, come già detto WhatsApp ha un’enorme base di utenti, utilizzatori che potrebbero fare diventare la norma, le videochiamate.

“Vogliamo rendere queste funzionalità disponibili a tutti” si legge in una dichiarazione dell’azienda, “non solo a chi può comprare i telefoni più costosi e a chi vive in nazioni con efficienti reti cellulari” (in pratica un velato attacco ai dispositivi FaceTime di Apple e a Google Duo, che funzionano meglio con le ultime versioni dei sistemi operativi).

videochiamawaes