Alta definizione senza fili, arriva uno standard

di |
logomacitynet696wide

Alcune grandi aziende dell’elettronica di consumo si associano per creare uno standard per il video digitale ad alta definzione senza fili. Tv, computer, lettori Dvd collegati senza cavi. In arrivo già  dal prossimo anno.

Un gruppo di aziende si prepara a lanciare un nuovo standard per la connessione ad alta velocità  e senza fili per il video ad alta definizione. L’annuncio ufficiale arriva da società  impegnate nell’elettronica di consumo che portano nomi quali Pananic, Sony, Toshiba, Nec ed Lg riunite in un gruppo d’interesse denominato WirelessHD.

L’obbiettivo di collegare Tv, dvd di prossima generazione e ogni dispositivo per il video HD tra cui i computer verrà  raggiunto, si apprende da alcune fonti di stampa, usando una frequenza non licenziata (60 Ghz) che permetterà  lo streaming di video non compresso ad alta qualità  con una banda pari a 5 gigabit al secondo ad una distanza pari ad una decina di metri.

Il wireless Hd userà  sistemi per la protezione dalle interferenze e le tecnologie Drm che sono implementate negli attuali sistemi di connessione a cavo offrendo un’esperienza d’uso pari a quella delle normali connessioni via Hdmi o Dvi.

La tecnologia wireless per il video ad alta definizione è abbastanza avanti nello sviluppo. Le aziende coinvolte hanno infatti lavorato in silenzio nel corso degli ultimi 12 mesi al punto che il lancio i primi dispositivi potrebbero divenire una realtà  già  nel corso del prossimo anno; la ratificazione dello standard è prevista per la primavera del 2007. All’orizzonte ci sono anche degli adattatori che si potranno applicare ai dispositivi già  in commercio eliminando i cavi senza essere costretti a comprare nuovi Tv o lettori Dvd o computer.

A differenza di altre iniziative similari lo standard di WirelessHD avrà  costi bassi, tali da non incidere in maniera determinante sul prezzo pagato dal produttore.