Apple: piccoli e grandi social networks crescono

di |
logomacitynet696wide

Il mondo dei social network prende sempre più piede anche nell’universo Apple a dimostrarlo c’è PING integrato in iTunes. Ma anche in Italia c’è chi, come IRPE con iil suo Melabnetwork, ha già puntato su questo settore per fare comunità tra i professionisti.

Con il rilascio di PING anche la Apple ha fatto il suo ingresso nel mondo abitato e frequentato dei social network online. PING è una evoluzione di iTunes verso il paradigma sociale insito nei social network ma anche l’adesione convinta di Apple ad un approccio comunitario e sociale che ha cambiato la rete per come l’abbiamo conosciuta negli ultimi anni. Questo rilascio di Apple non ha sorpreso un’azienda come Irpe che da luglio è presente in rete con un suo social network, denominato MELABNETWORK (www.melabnetwork.it) costruito con l’obiettivo di fornire a tutti i fan della mela una becheca delle professionalità in grado di fornire non soltanto la possibilità di inserire un profilo professionale ma anche di fare comunità ( audio, video, fotografia, iPad, iPod, MacOS ecc.) e soprattutto individuare nuove opportunità professionali.

A quasi due mesi dal suo rilascio, e con oltre 250 membri attivi, Melabnetwork sembra aver colto un’esigenza presente nel mercato e per il momento non ancora soddisfatta. Le persone che aderiscono a Melabnetwork sono in genere dei professionisti con qualcosa da offrire alla ricerca a loro volta di qualcosa di cui potrebbero non conoscere perché patrimonio professionale e imprenditoriale di persone che operano lontano geograficamente. Melabnetwork riduce le distanze e comprime il tempo dando modo ad esempio ad un esperto formatore di Roma di candidarsi per attività di formazione sul territorio Milanese e non solo o ad un esperto di marketing di suggerire nuovi approcci e servizi ad una platea più vasta di quella isolana in cui opera.

La logica di Melabnetwork è semplice e non vuole replicare quanto già molti conoscono dei molto più famosi social networks. Melabnetwork offre a tutti la possibilità di inserire, mantenere nel tempo e promuovere un profilo professionale, di entrare in contatto con altri professionisti collegandosi con loro (following-follow) ma soprattutto di raccontarsi attraverso un blog utile a valorizzare le proprie conoscenze, competenze ed esperienze e soprattutto a farsi trovare in rete.

La novità di Melabnetwork è che il blog può essere costruito con l’inserimento di oggetti propri (testi, foto, video, audio, ecc.) o semplicemente con contenuti di altri membri (REBLOG). Infine le pagine principali del social network vengono istruite e organizzate in base al carisma, all’autorevolezza e alla visibilità raggiunta da ogni post e dal suo autore. In questo modo il social network diventa un’agorà ma anche uno spazio da utilizzare per farsi notare, per farsi commentare, per interagire ed eventualmente trovare forme di collaborazione online ma soprattutto nella vita reale.

PING è alla portata di tutti, Melabnetwork di pochi ma i social network hanno sempre dimostrato una loro vitalità che va al di là delle aspettative dei loro creatori.

MelaB