Apple supera Google e diventa il marchio che vale di più al mondo

di |
logomacitynet696wide

Il marchio Apple è quello più prezioso al mondo. Per la prima volta la Mela morsicata supera il valore stimato del marchio di Google che per 4 anni ha dominato la graduatoria dei marchi più valutati BrandZ Global Top 100. Il sorpasso è stato possibile grazie al successo di iPad.

BrandZ ladderApple è il marchio più prezioso al mondo: è questo il risultato della sesta edizione della BrandZ Global Top 100, la classifica che prende in esame le società e i marchi più importanti al mondo per elaborare una stima del valore del brand. Il sorpasso della Mela Morsicata avviene ai danni di Google che scende così al secondo posto dopo una egemonia nella graduatoria durata quattro anni. Ora il marchio della Mela possiede un valore stimato di 153,3miliardi di dollari, una crescita dell’84% rispetto al 2010, mentre il marchio di Big G è valutato a 111miliardi di dollari, con una diminuzione del 2% rispetto al 2010. Interessante notare che nei 6 anni di esistenza della BrandZ Global Top 100 il valore del marchio Apple è cresciuto dell’859%, incremento totale misurato dalla prima edizione compilata nel 2006 fino a quest’anno.

Secondo l’esame di BrandZ la crescita dell’84% registrata nel valore del marchio della Mela è dovuto al consistente successo ottenuto con le nuove versioni dei propri prodotti, tra cui viene citato iPhone e soprattutto grazie al successo del primo iPad, che ha creato di fatto un nuovo mercato, seguito da iPad 2. Nel commento sulle prestazioni di Cupertino Peter Walshe, direttore di Millward Brown, la società che elabora il BrandZ spiega che i prodotti Apple non solo sono altamente desiderati dagli utenti ma sono visti anche come utili dalle aziende. “Apple è riuscita ad emulare i brand del lusso” ha dichiarato Walsh riferendosi alla politica di incremento dei prezzi che ha portato all’aumento della desiderabilità dei prodotti della Mela.

Le prime 10 posizioni della classifica dei marchi più valutati ben 7 sono società IT o di elettronica e comunbicazioni: IBM al terzo posto, Microsoft al quinto, AT&T in settima posizione, China Mobile e General Electric rispettivamente al nono e decimo posto. Tra le società che più sono cresciute nella graduatoria dei marchi segnaliamo Facebook con una crescita del 246% e 35esima posizione. Interessante infine notare che per la prima volta il valore del marchio di Amazon ha superato tra le società del retail quello della catena Walmart: secondo la graduatoria BrandZ il brand di Amazon vale 37,6miliardi di dollari con una crescita del 37%, mentre il breand di Wallmart è sceso del 5% a 37,3miliardi di dollari. Per consultare il report completo e la classifica BrandZ Global Top 100 è possibile partire da questo link.
BrandZ top 10