Apple investe ancora nei produttori dei chip 3D di iPhone

di |
logomacitynet696wide

Apple versa nuovi fondi nelle casse di Imagination. Acquistati oltre 13 milioni di nuove azioni, ora Cupertino controlla il 9,5% della società  britannica che produce i processori di iPhone e iPod touch.

Apple investe ancora in Imagination e raddoppia, e oltre, le sue quote nel produttore britannico di processori per l’€™accelerazione 3D in dispositivi mobili. A rendere noto l’€™acquisto di azioni di Cupertino è stata la stessa Imagination con una nota diffusa nella mattinata di oggi.

Apple ha comprato 2,2 azioni di recente emissione cui si sono aggiunte 11,52 milioni di azioni già  sul mercato. L’€™investimento totale non è noto, ma questa mattina le azioni di nuova emissione avevano un costo di mercato di 1,4275 sterline. La mossa di Apple viene vista da alcuni osservatori come una risposta ad un investimento attuato la passata settimana da Intel che era salita al 14% del capitale azionario di Imagination le cui tecnologie sono presenti in diverse piattaforme basate su Atom. Ora Apple controlla il 9,5% degli investimenti nella società  britannica.

Come noto Imagination è uno dei fornitori chiave di Apple. Suoi sono i processori PowerVr SGX di cui abbiamo detto solo ieri sera; secondo la maggior parte delle fonti giornalistiche in futuro l’€™alleanza strategica tra Cupertino ed Imagination è destinata a contare sempre di più in vista del lancio dei processori creati in casa dalla Mela e basati su tecnologie ARM. L’€™obbiettivo, con l’€™investimento attuato, è quello non solo di sostenere ricerca e sviluppo di Imagination ma anche quello di influenzare la direzione intrapresa dagli stessi.