At&T ed iPhone, addio bollette agli steroidi

di |
logomacitynet696wide

At&T modifica la politica di emissione delle bollette: niente più dettaglio se non a richiesta. Addio ai faldoni mensili da 300 pagine.

I clienti di At&T salutano i conti iPhone da centinaia di pagine. Dal prossimo mese di fatturazione, infatti, la società  per la gestione del servizio telefonico ha deciso di rendere procedura standard l’€™invio della bolletta semplificata. ‘€œRimuoveremo – dice un SMS inviato ai clienti di iPhone – gli elementi di dettaglio. Per avere un quadro completo potrete andare su ATT.com/mywireless. Se vorrete avere il conto dettagliato potete chiamare il 611’€.

La scelta dei At&T è una conseguenza delle proteste di utenti che su Internet avevano criticato l’€™invio di bollette in cui veniva indicata in maniera minuziosa ogni azione eseguita con iPhone, fosse anche il download di un elemento grafico in una pagina. Da questa scelta derivano veri e propri ‘€œpapiri’€ da decine di pagine, se non di centinaia di pagine come nel caso di Justine Ezarik una cliente che era riuscita a raggiungere il record di 300, costringendo At&T all’€™invio della bolletta in una scatola di cartone. Un così grande volume di informazioni è quasi inutile se si vuole avere un quadro effettivo di che come si sono spesi i propri soldi, lamentavano i clienti di At&T.

Di fronte alle proteste At&t aveva detto che chi avesse voluto poteva ‘€œdisabilitare’€ l’€™invio della bolletta al dettaglio facendo una semplice richiesta, successivamente aveva annunciato la decisione di fare l’€™opposto, rendendo l’€™invio del dettaglio una opzione a scelta del cliente. E è proprio questo che ora è accaduto, per la felicità  dei possessori di iPhone e la salute delle foreste da cui deriva la carta…