Come lavorare con una Voodoo3

di |
logomacitynet696wide

Utlizzare una Voodoo 3 su mac è possibile e neppure difficilissimo, sfruttando sia le schede PCI che AGP di questa serie. Vediamo come fare.

Per utilizzare correttamente le schede di 3dfx in questione, dobbiamo andare a scaricare i drivers sviluppati per il modello Voodoo 5, facendo attenzione a seguire correttamente i vari passaggi. Questo ci scrive Simon Visinoni:

Per installare il driver vers. 1.0.8 delle Voodoo 5 per far funzionare le Voodoo 3, non esiste l’installer da scaricarsi direttamente dal sito 3dfx, ma si puo’ fare così:

1) Scaricare la versione 1.0.1, disponibile sul sito per la Voodoo5, ed installarlo. Ovviamente ciò presuppone che la Voodoo3 che si ha installata abbia il firmware aggiornato per Mac che viene fornito coi driver in beta (b12).

2) Installare il software vers. 1.0.1. Il nuovo software installato “vede” e gestisce tranquillamente le Voodoo3 (ho testato sia la 2000PCI che la 3000AGP sul G4-350/AGP).

3) Andare nel pannello di controllo “3dfx Control Tool” (o qualcosa del genere – chiedo venia ma sto scrivendo dall’ufficio e non ho il Mac tra le mani), chiedere le info dal menu Mela e, a connessione internet attiva, updatare alla 1.0.8 mediante il bottone “search for an update”. Viene avviato un collegamento al sito della 3dfx che scarica l’installer della 1.0.8.

3) Installare la 1.0.8 e riavviare.

NOTA: il pannello di controllo “3dfx Control Tool” della 1.0.8 prevede per le Voodoo3 meno opzioni attivabili/disattivabili rispetto alla versione 1.0.1, ma ovviamente questo è in virtu del fatto che, essendo la 1.0.8 prevista anche per le V3 e precedenti, certe funzioni vengono abilitate o meno in virtù al fatto che tali schede non sono del tutto conformi all’hardware Apple. In poche parole: meno opzioni ma più sicurezza. No?