Confermato: accesso Wifi per iPhone ai clienti At&T

di |
logomacitynet696wide

AT&T conferma con una nota nei suoi piani tariffari: accesso gratuito a tutti gli hot spot Wifi di sua proprietà per chi ha un contratto iPhone. Interessante opzione che permette di sfruttare la capillarità della rete (17mila punti di accesso più molte caffetterie Starbucks) per navigare in Internet e scaricare posta ad alta velocità

Ora è quasi ufficiale: At&T darà  accesso ai suoi hot spot Wifi a tutti coloro che hanno un contratto con iPhone. La conferma che coloro che nei giorni scorsi negli Usa erano riusciti ad fare il log nel servizio Internet senza fili del network che l’€™operatore americano controlla negli Usa (più di 17mila locazioni) non avevano avuto le allucinazioni né avevano beneficiato di un errore, giunge da una nota presente sul sito della stessa AT&T. Scorrendo i piani per iPhone si trova, infatti, proprio una specifica indicazione sul fatto che il piano individuale ‘€œinclude l’€™accesso agli hot spot At&T e a quelli di Starbucks’€.

La possibilità  di entrare negli hot spot At&T era stata scoperta per caso nei giorni scorsi. Quando iPhone rilevava un punto d’€™accesso At&T presentava una maschera per inserire il proprio numero di telefono digitato il quale si poteva navigare in Internet e scaricare la posta. Dopo pochi giorni l’€™opzione era sparita. Diversi siti avevano ipotizzato che il gestore di telefonia mobile avesse abilitato anzitempo un servizio pianificato per una fase successiva. Ora questa ipotesi esce rafforzata. Quello che è certo è che il servizio in ogni caso arriverà .

Avere accesso al network At&T è un ‘€œbonus’€ molto rilevante per gli utenti americani. Grazie alla capillarità  della rete Wifi si può infatti lenire aggirare i problemi determinati dalla tecnologia Edge di iPhone che sicuramente è molto più lenta del Wifi.