Continua il bagno di sangue al Nasdaq

di |
logomacitynet696wide

Continua il massacro dei titoli tecnologici. Dopo il -7,84% di ieri il Nasdaq fa segnare al momento in cui scriviamo un nuovo pesantissimo -7%, dopo avere toccato anche il -13%. A questo punto l’indice con un -20% in poco più di due sedute è in terreno negativo per l’anno in corso e la sua quotazione al di sotto di quello che faceceva segnare lo scorso primo dicembre. A questo punto è difficile accusare Jackson e la precipitosa caduta di ieri di Microsoft (-13%); secondo la maggior parte degli esperti si tratta di una correzione determinata dalla considerazione da parte degli esperti che i titoli della cosidetta Net Economy abbian,o raggiunto livelli di prezzo irragionevoli. Difficile dire se si tratta di una carrezione destinata ad esaurirsi presto o se è l’attesa caduta strutturare di un settore che era a giudizio di molti ra cresciuto troppo. Nel bagno di sangue della tecnologia subisce Apple (-11% al momento), ancora Microsoft (-6%), Palm (-18%, al livello dei prezzi di lancio in borsa).