D-link reti Wi-Fi ovunque tramite rete cellulare

di |
logomacitynet696wide

Due nuovi router D-Link si collegano alla rete cellulare EV-DO (USA) e UMTS/HSDPA (anche Europa) per offrire una rete senza fili e cablata ovunque, anche dove non arriva l’ADSL…

Per soddisfare le esigenze di collegamento al Web in qualsiasi nazione e anche in qualsiasi condizione d’uso, D-Link ha presentato due nuovi router che permettono il collegamento alle reti cellulari più veloci e contemporaneamente sono in grado di offrire una rete wireless e via cavo.

Il modello DIR-450 è in grado di ospitare una scheda PC-Card con tecnologia cellulare EV-DO di terza generazione, diffusa negli Stati Uniti (tra gli altri Verizon e Sprint). La sigla deriva dalle iniziali di Evolution-Data Optimized e offre velocità  di download comprese tra i 400 e i 700 kbps, con massimi teorici nell’ordine di 2/3 Mbps.
DIR-451 è invece il modello in grado di ospitare una scheda PC-Card con tecnologia cellulare UMTS e anche HSDPA.
Entrambi i modelli sfruttano le reti cellulari più veloci oggi disponibili per collegarsi al Web, infine integrano un router wireless per creare una rete Wi-Fi locale. Garantito il supporto ai protocolli WEP, WPA e WPA2 per la sicurezza wireless locale, inoltre anche soluzioni firewall SPI e NAT per prevenire qualsiasi tipo di intrusione via Web.

I nuovi dispositivi D-Link integrano anche 4 porte Ethernet 10/100 per collegare dispositivi via cavo. D-Link propone i due nuovi dispositivi per rendere possibili reti wireless in postazioni mobili, per interventi sul territorio o di emergenza. Per offrire un collegamento a Internet sui treni o pullman utilizzati dai pendolari, infine per disporre di un collegamento migliore del modem 56K nelle zone non servite da ADSL.

DIR451 d-link

[A cura di L. M. Grandi]