Default Folder anche su Mac OS X

di |
logomacitynet696wide

Arriva anche in versione per Mac OS X Default Folder. Ora salvare file e navigare nelle cartelle è più facile

Arriva anche su Mac OS X Default Folder.
La preziosa utilità , una delle più popolari tra quelle in uso in ambiente Classic, facita l’€™accesso alle cartelle e ai files nelle finestre di apri e salva con funzionalità  simili a quelle del Mac OS ma offrendo maggiore flessibilità  e più funzioni.
La versione per Mac OS X, si legge in un comunicato stampa, permette di ovviare ad alcune delle limitazioni di Mac OS X stesso, specie delle applicazioni in Carbon, proprio nelle finestre di apri e salva.
Default Folder per Mac OS X ha una sorta di ‘€œautocompletamento’€ dei nomi dei files e delle cartelle, permette la cancellazione delle informazioni dei files, riporta all’€™ultimo elemento scelto in una cartella e apre cartelle nel Finder.
Default Folder per OS X per ora supporta solo le applicazioni scritte in Carbon (la stragrande maggioranza); il supporto alle applicazioni scritte in Cocoa verrà  aggiunto in una versione successiva.
La registrazione shareware costa 34,95$. Sono disponibili sconti per chi ha registrato versione precedenti.