Di chi è FireWire Direct?

di |
logomacitynet696wide

Si sono chiariti i dettagli della complicata vicenda che ha coinvolto FireWireDirect, una nuova società  che dovrebbe dedicarsi interamente allo sviluppo e alla commercializzazione di periferiche FireWire, e alcuni siti Web americani. I giornalisti di questi siti, infatti, facendo seguito alle informazioni contenute in un comunicato stampa avevano annunciato alla fine della passata settimana che FireWireDirect aveva acquistato i diritti di sfruttamento delle periferiche IEEE 1394 di MacTell. Il comunicato si è poi dimostrato essere un falso ma un dettaglio ha fatto sospettare che si trattasse tutt’altro che di uno scherzo di un burlone. Nel testo, infarcito di grossolani errori, si attribuiva a Roy Stocker un incarico dirigenziale nella nuova società . Il nome di Stocker, ex CEO di MacTell, è ben noto ai creditori della società  che avevano ottenuto dal tribunale di poter riscuotere quanto loro dovuto non solo dalla liquidazione della stessa MacTell ma anche da tutte le altre società  controllate dallo stesso Stocker. Di qui la necessità  da parte di Jeff Chasick, ex executive di Apple, ixMicro e Newer Technology, unico, almeno ufficialmente, proprietario di FireWireDirect, di precisare che nonostante, effettivamente Stocker sia parte del management e possieda parte della società , per l’organigramma è di fatto un dipendente. Precisazioni che non sembrano avere convinto alcuni siti che hanno scoperto che il titolare del dominio FireWireDirect.com è proprio Stocker. La complicata vicenda coinvolge, infine, anche un sito formalmente indipendente FireWire World il cui nome di dominio era di proprietà  fino a qualche settimana fa dello stesso Stocker. FireWire World ha confermato di avere acquisto da Stocker il dominio ma smentisce di avere a che fare con FireWire Direct.