Entro l’€™inizio del 2002 arriverà  Airport 2

di |
logomacitynet696wide

Airport sta per ricevere una iniezione di steroidi con il lancio di IEEE 802.11a. Tra i primi a proporre il nuovo standard dovrebbe essere Intel

Dopo avere tentennato un po’€™ all’€™inizio, cercando di percorrere una strada alternativa, Intel ha abbracciato senza esitazioni la causa di WiFi. Lo standard per le trasmissioni wireless usato anche da Airport è già  impiegato in alcune schede commercializzate dal colosso dei semiconduttori, ma in futuro saranno sempre di più i prodotti con marchio Intel compatibili con WiFi.
Tra questi arriverà  nel corso del 2002 anche una scheda, nome in codice Jackpot compatibile con le specifiche 802.11a, la nuova implementazione capace di trasmettere dati fino a 54 Mbps, di molto superiore a quella oggi possibile ad Airport che arriva fino a 11 Mbps.
Secondo The Register, che ha diffuso la notizia, il target principale di mercato sarebbe il settore delle grandi società  ma anche quello consumer.
Secondo alcune fonti i chip necessari a 802.11a, che non sarà  compatibile con 802.11b, potrebbero essere disponibili entro la fine dell’€™anno. Sempre secondo le stesse fonti i maggiori sostenitori dello standard, tra cui Apple, starebbero studiando degli Hub (come Airport Station) in grado di dialogare sia con la vecchia che la nuova versione di WiFi.