Fantasy Park: gioco educativo per bimbi in arrivo su iPhone e touch

di |
logomacitynet696wide

L’ecologia, l’importanza dell’alimentazione e di uno stile di vita sani, insegnati ai bimbi giocando. E’ questo l’obiettivo di Fantasy Park presto in arrivo per iPhone e touch realizzato dalla software house tutta italiana OWLApp.

Insegnare ai bambini giocando l’ecologia, l’alimentazione e uno stile di vita sani. E’ questa l’idea che si propone di lanciare su App Store la nuova software house “OWLApp” nata dall’iniziativa tutta italiana di don Paolo Padrini, Matteo Gobbi e la Terateck Game Studio. Il progetto si chiama “Fantasy Park” e consiste in un parco giochi, realizzato in stile “carousel” americano, all’interno del quale i bambini potranno, attraverso giochi che aumenteranno sempre più di numero e potenzialità , entrare in contatto giocando con i temi educativi dell’ecologia, dell’alimentazione, dello sport, e molto altro ancora.

Fantasy Park non vuole essere solamente un gioco per bambini, ma uno strumento educativo semplice, che attraverso il gioco faccia sperimentare ai bambini questi valori universali. I genitori così potranno insegnare ai loro figli, giocando, a lavarsi i denti dopo aver mangiato. Non solo tramite un ordine o una indicazione…ma anche facendoli giocare. Il progetto in fase di ultimazione conterrà  inizialmente due mini-giochi educativi: il Laghetto fantastico nel quale i bambini si potranno cimentare con la pesca di pesciolini verdi, cercando di evitare i pesci rossi. Il laghetto infestato da immondizia dovrà  poi essere ripulito, ottenendo così punti con combo ecologiche. La seconda attrazione saranno le “Montagne russe golose”. Una sorta di “tap tap” goloso, attraverso il quale i bambini dovranno mangiare molta frutta, pochi dolci, e fare molta attività  fisica.

I bambini, toccando le immagini della frutta come se fossero le note del famosissimo tap tap Revenge, potranno così imparare a mangiare sano, a lavarsi i denti, a fare ginnastica per tenersi in forma. Fantasy Park sta per essere sottoposto ad Apple per l’approvazione: oltre ai due mini giorni iniziali, altri seguiranno per espandere e arricchire il parco.