FileMaker, 7,5 milioni di pacchetti venduti

di |
logomacitynet696wide

FileMaker annuncia di avere sfondato il tetto dei 7,5 milioni di copie. ‘€œE ora puntiamo anche sui sistemi wireless e i PDA’€, dice la società  controllata da Apple

Filemaker si conferma come uno dei database più popolari in tutto il mondo informatico. La società  di Santa Clara, formalmente indipendente ma controllata da Apple, ha infatti annunciato ieri di avere toccato ieri la soglia dei 7,5 milioni di pacchetti venduti. Un traguardo importante e che premia anche gli sforzi compiuti sulla versione 5.5 di cui, dallo scorso maggio giorno del lancio, sono state vendute 750.000 copie.

FileMaker sottolinea la penetrazione a tutti i livelli delle sue tecnologie, dal piccolo e medio business fino alla grande industria.
Da notare che FileMaker, che già  supporta Mac OS nelle sue due varianti, Linux (per la versione server), Windows e Palm OS oltre che alcuni telefoni intelligenti compatibili con gli standard Giapponesi, sta pianificando anche lo sbarco su PocketPC.

Nel corso degli ultimi mesi FileMaker ha puntato molto sulla compatibilità  con i cellulari e sistemi per computer da tasca in vista dell’€™affermazione dei sistemi wireless per la navigazione dove l’€™implementazione di database efficienti e in u tempo economici possono rappresentare un grande fattore di espansione.