Fujitsu stop alla costruzione delle testine per dischi fissi

di |
logomacitynet696wide

Oggi il costruttore giapponese ha annunciato che a marzo terminerà la produzione di testine per i dischi fissi, un passo che rientra nella revisione completa della sezione HD. Proseguono le trattative per la cessione dell’intero ramo HD.

Alla fine di marzo Fujitsu terminerà  completamente la costruzione delle testine di lettura/scrittura per dischi fissi. L’annuncio di oggi del costruttore giapponese rientra nella revisione completa della propria sezione HD: ricordiamo che alcuni giorni fa circolavano voci di una imminente acquisizione da parte di Toshiba dell’intero ramo dischi fissi di Fujitsu. Macitynet ne ha trattato in questo articolo.

A metà  gennaio le due società  hanno confermato le trattative in corso, dichiarando però che una conclusione non era ancora stata raggiunta. Negli annunci di oggi Takashi Koto, portavoce di Fujitsu, ha dichiarato che sono ancora in corso trattative con diverse società  per la cessione del ramo HD, senza però ulteriormente specificarne i nomi.

Infine ricordiamo che la cessazione della produzione delle testine per dischi fissi interesserà  circa 360 dipendenti che saranno assegnati ad altre mansioni sempre all’interno di Fujitsu. In conseguenza dell’interruzione Fujitsu porterà  in bilancio una perdita di 56 milioni di dollari relativa alla dismissione degli impianti e imputata nei risultati degli ultimi 3 mesi dell’anno fiscale 2008.