IE impera ma il popolo è in tumulto

di |
logomacitynet696wide

Internet Explorer resta di gran lunga il più utilizzato dei navigatori di Internet, ma il popolo dei browser-paria, Netscape e Opera, cerca di conquistare terreno. Ad aprile segnali di un piccolo progresso

Microsoft, con il suo Internet Explorer, domina ancora largamente su Internet, ma la presa sul mercato dei browser non è più così salda e spavalda come lo era solo fino a qualche mese fa.

Secondo un rapporto stilato da OneStat, infatti, IE nel corso dell’ultimo mese ha perso l’1,3% del mercato. A guadagnare percentualmente è stato Netscape, favorito dal rilascio delle nuove versioni. La 7.0 del navigatore viene utilizzata dallo 0,3% dei visitatori dei siti campione, il che ha contribuito ad un innalzamento dal 2,8 al 3,4% della percentuale d’uso di Netscape. Mozilla 1.0 viene conta sullo 0,4% del campione.

Cresce anche Opera che passa dallo 0,5 allo 0,7% e risulta, nella versione 6.0, il sesto più utilizzato browser del mondo Internet, dietro alle varie versioni di Internet Explorer e Netscape.

Nonostante tutto questo, come accennato, Internet Explorer in tutte le sue versioni resta il più utilizzato dei navigatori Internet con margine enorme sui concorrenti. Il 95,3% dei navigatori, infatti, usa il browser di Microsoft. In aggiunta a ciò la versione 6.0, l’ultima per PC, è cresciuta ad un ritmo superiore a quello raggiunto dai concorrenti messi insieme. In aprile IE 6.0 ha infatti compiuto un balzo in avanti dell’1,7% arrivando da solo al 46,4%.