Il miglior momento per acquistare un Mac, in attesa di Leopard

di |
logomacitynet696wide

Leopard è finalmente stato annunciato e i professionisti che stavano aspettando il momento giusto per acquistare un nuovo Mac possono finalmente decidersi a fare il grande passo. Ma meglio farlo prima del 26 Ottobre.

Qual è il momento migliore per acquistare un Mac? E’ una delle domande più frequenti che ci vengono rivolte direttamente o attraverso il Forum di Macitynet.

C’e’ chi aspetta l’aggiornamento dell’hardware basandosi su previsioni di fantasia e rumors, c’e’ chi aspetta da mesi l’uscita dell’ultima versione del sistema operativo per trovarselo giù installato nel proprio computer e non dover sborsare la cifra relativa al nuovo acquisto.

Sicuramente però il miglior momento per decidersi è l’intervallo di tempo che passa tra l’annuncio dell’uscita del nuovo OS e la data della sua effettiva commercializzazione: Apple da sempre offre a chi ha acquistato un computer nuovo (in questo caso a partire dal primo Ottobre 2007) l’opzione per l’acquisto del nuovo OS alle sole spese di spedizione (si legga questo articolo con il link alla pagina per richiedere l’aggiornamento a meno di 10 Euro)

Ma perchè si tratta del momento migliore per un professionista per acquistare un nuovo Mac?
Perchè chi lavora tutti i giorni con il suo computer difficilmente si “butta” su un sistema operativo appena arrivato ed anche se le novità  di Leopard possono essere interessantissime è sempre bene verificare la piena compatibilità  con le soluzioni software che si utilizzano per la propria professione.

Acquistando un Mac adesso si ha la garanzia di poterlo sfruttare con un sistema operativo ultra sperimentato e con la possibilità , per meno di 10 Euro, di aggiornarlo alla versione successiva non appena controllata la piena rispondenza ai requisiti di operatività  di cui dicevamo sopra.

Se la decisione di comprare un Mac cova nella vostra mente ormai da mesi, proprio per l’attesa di Leopard e il relativo risparmio sulla licenza, non c’è lasso di tempo migliore che quello che ci separa dal 26 di Ottobre per ottenere un OS ampiamente rodato e il suo agognato successore da installare quando sarà  già  un po’ più maturo.

Una piccolo suggerimento anche per chi è totalmente profano dei sistemi operativi di Apple ed è al primo acquisto: aggiornare il Mac ad uno nuovo OS è una operazione che comporta un intervento minimo da parte dall’utente visto che nelle ultime versioni di Mac OS X è presente un “asssistente migrazione” che trasporta da un sistema all’altro applicazioni, preferenze e archivi permettendo una continuità  di utilizzo che è interrotta solo dal tempo necessario per l’installazione dal DVD al vostro hard disk.

Per conoscere tutti i prezzi e le caratteristiche dei Mac attualmente disponibili potete visitare un rivenditore Apple (magari tra quelli che sponsorizzano Macitynet) oppure AppleStore online.

mac