Lo smartphone si fa elegante con il nuovo BlackBerry Bold 9700

di |
logomacitynet696wide

Finiture accurate, spessore ridotto e design curato nei minimi dettagli: RIM presenta al mondo il nuovo BlackBerry Bold 9700. Processore potenziato da 624MHz, 256MB di memoria RAM in grado di funzionare sulle reti 3G HSDPA. Fino a 6 ore in conversazione e fino a 17 giorni in standby. Sarà  disponibile a partire dal mese di novembre

RIM presenta al mondo l’erede di BlackBerry Bold, lo smartphone top di gamma della multinazionale canadese. Battezzato BlackBerry Bold 9700 l’erede del Bold mantiene la filosofia costruttiva della prima versione con un design ancora più ricercato e curato nei minimi dettagli, integrando componenti hardware di ultima generazione. Il processore integrato funziona alla frequenza di 624MHz, la dotazione di memoria RAM è di 256MB mentre per lo storage l’utente può ricorrere alla scheda SD inclusa da 2GB. In alternativa è possibile utilizzare schedine opzionali SD/SDHC con capacità  fino a 32GB quando saranno disponibili in commercio.

Oltre alla tastiera integrata, il sistema di controllo è incentrato sul trackpad sensibile al tocco: il design ancora più sottile è impreziosito dalla cornice cromata e da una scocca posteriore in similpelle. Si tratta di uno smartphone in grado di funzionare sulle reti 3G HSDPA, dotato di Wi-Fi b/g e GPS. Tra le altre caratteristiche ricordiamo la fotocamera da 3,2MP con zoom variabile, autofocus, flash e registrazione video. RIM dichiara che la batteria agli ioni di litio da 1.500 mAh offre all’incirca 6 ore di servizi voce e fino a 17 giorni in stadby in modalità  3G. Il nuovo BlackBerry Bold 9700 sarà  disponibile in diverse nazioni a partire dal mese di novembre.