Memory Stick: il formato flash di Sony conquista spazio

di |
logomacitynet696wide

Con la forza di Sony, questo strano (per la forma di chewing gum) supporto flash, ha saputo farsi largo tra le varie Compact Flash e SmartMedia conquistando popolarità  anche grazie ai mille device nei quali ha trovato spazio, uno spazio che sarà  miniaturizzato in futuro.

Non esiste almeno un prodotto elettronico, per categoria, in tutto il listino Sony, che non abbia la porta Memory Stick.
Ormai fotocamere, videocamere, televisori, videoregistratori, computer, player MP3, stereo, etc. ne sono dotate e varianti sono in commercio da tempo, per esempio la Memory Stick Magic Gate, quella per l’Aibo color rosa, il modulo InfoStick Bluetooth, quella con integrata un sensore CMOS con funzioni di videocamera e anche altre dove si posa l’indice per il riconoscimento delle impronte digitali.

Le Memory Stick non sono popolari solo presso il suo inventore, ad oggi si contano 246 aziende che adottano questo supporto di memorizzazione.
Uno degli ultimi annunci è di NTT DoCoMo (la maggior azienda di telefonia mobile giapponese col 59% del mercato) che adotterà  le Memory Stick nei suoi telefoni cellulari a tecnologia i-mode dotati di videocamera.
Il futuro della Memory Stick, per Sony, è Memory Stick Duo, più piccola (un terzo dell’attuale misura ma che, grazie ad un adattatore, rientrerebbe nelle misure conosciute adesso) e moderna, dovrebbe debuttare il mese prossimo dopo una lunga gestazione di oltre due anni.
Gli sviluppatori hanno anche ipotizzato una versione ROM delle Memory Stick e il taglio da 8 MB (a basso costo) sarebbe quasi pronto.