Multitasking reale in arrivo su iPhone?

di |
logomacitynet696wide

Secondo un sito dedito alle indiscrezioni Apple avrebbe abbandonato il progetto di un multitasking “push” per iPhone abbracciando un multitasking reale. In arrivo in primavera, con il lancio del nuovo iPhone?

Apple sta puntando a creare un reale multitasking per iPhone? Secondo Macrumors la possibilità  che Cupertino abbia puntato la prora verso una nuova direzione, diversa da quella che aveva annunciato lo scorso mese di marzo quando per la prima volta presentò la prospettiva di un sistema per usare più applicazioni contemporaneamente, sono concrete.

Il sito dedito alle indiscrezioni fonda le sue condizioni su voci che rimbalzano, probabilmente, dal mondo degli sviluppatori, ovvero di quel gruppo che più ogni altro era in attesa che le promesse del multitaskting si concretizzassero. Come noto il sistema inizialmente studiato da Apple prevedeva una funzione controllata da remoto che in pratica teneva nota delle applicazioni in funzione, risvegliandole con una sorta di push quando era necessario farlo. Secondo Macrumors questa soluzione, in forte ritardo (doveva essere presentata a settembre) sarebbe stata cassata, in virtù di una soluzione multitasking reale.

Il sito ipotizza che il ‘€œnuovo’€ multitasking arriverà  con il firmware 3.0 e che l’€™hardware attuale sarà  in grado di gestire non più di due o tre processi in contemporanea. Il nuovo iPhone, che assai probabilmente verrà  lanciato in tarda primavera, avrà  però un processore differente e questo permetterà  di avere più applicazioni aperte.