Negozio Apple a Roma, il centro commerciale apre il 31 marzo

di |
logomacitynet696wide

ROMAEST, il centro commerciale che ospiterà  il primo negozio Apple italiano, apre il 31 marzo.

Il centro commerciale ROMAEST, il grande “Mall” che ospita il primo Apple Retail Store italiano, aprirà  al pubblico il 31 marzo. La data è ufficiale, comunicata a Macity da Federico Cimbelli, che dirige la grande struttura commerciale. “Il taglio del nastro – ci ha detto Cimbelli – è fissato per venerdì 30 marzo, alla presenza delle autorità ; l’apertura al pubblico è fissata per il giorno successivo”.

romaest

Il via libera al centro commerciale, dopo mesi di ritardi dovuti essenzialmente ai problemi per il completamento del raccordo della viabilità  interna alla Grande Raccordo Anulare, significa che anche Apple da quel giorno in avanti sarà  in grado di aprire le porte al pubblico. Che lo faccia nel giorno stesso dell’apertura o nelle settimane successive al momento non è però facile da dire.
[nella foto qui a fianco vedete lo stato dei lavori qualche settimana addietro – foto di Gennaro Tangari]

L’impressione è che se Apple vuole lanciare in maniera appropriata un evento che si annuncia di una certa rilevanza anche a livello internazionale (il Retail Store di Roma è il primo dell’Europa continentale) la scelta migliore sarebbe evitare la contemporaneità  con il primo giorno ufficiale di apertura. Il rischio sarebbe quello di vedere affogata la visibilità  dell’inaugurazione e intralciato l’afflusso dei propri fans dalla prevedibilmente enorme folla che assedierà  Roma Est. In aggiunta a questo Apple potrebbe non essere in grado di allestire eventi speciali (come ad esempio concerti live e dimostrazioni) che altrove hanno caratterizzato l’apertura dei negozi.

Ma non si può neppure del tutto escludere che il management decida diversamente, mettendo in secondo piano la necessità  di rendere visibile e fruibile l’evento al pubblico della Mela, privilegiando una visibilità  più generica e una platea più vasta. In pratica Apple potrebbe anche scegliere di approfittare dell’apertura di Roma Est e del vastissimo pubblico che giungerà  in zona, per rivolgere un messaggio commerciale ad una nicchia di pubblico senza interesse specifico per il Mac ma che potrebbe scoprire in loco le soluzioni e le proposte della Mela.

Apple, in ogni caso, è pronta. Nelle passate settimane è terminato il reclutamento del personale (che nelle fasi preliminari era stato indicato ad alcuni candidati in 80 persone). La superficie espositiva, riservata alla vendita del negozio dovrebbe essere di 500 metri quadrati, circa un quarto dei più grandi negozi americani e un quinto del negozio di Regent Street a Londra, il più grande del mondo, ma comunque in linea con la superficie dei negozi medio-grandi che Apple ha aperto recentemente negli Usa. Apple Store di Roma dovrebbe essere aperto 365 giorni l’anno.

Qui sotto vedete la riproduzione una delle affissioni che reclamizzano l’apertura del grande centro commerciale.

pubblicità  ROMAEST