Niente carte per Mac dal ministero dell’Ambiente

di |
logomacitynet696wide

L’uso di plug in proprietari impedisce ai professionisti di consultare le comode e utilissime carte del territorio italiano disponibili presso il Ministero dell’Ambiente. La lettera di protesta di lettore che invita gli utenti Mac ad imitarlo.

Ci scrive Sergio Santagada:

“Vorrei porre alla vostra attenzione un’ennesima discriminazione dello Stato Italiano
per la piattaforma Macintosh.
Sul Sito del Ministero dell’Ambiente
“sarebbero” a disposizione di tutti le cartografie dettagliatissime, in varie scale, di tutto il territorio nazionale e le preziosissime orto-foto (foto azimutali aeree geo-referenziate) per tutta l’Italia sia a colori che in bianco e nero.
Sono migliaia di fotogrammi a disposizione del cittadino.
Avendo già  acquistato in passato dalla CGR (Compagnia Generale Riprese Aeree) di Parma alcune di queste foto per il mio lavoro (sono un architetto) ne conosco il valore: 60 euro cadauna (area di 8×8 Km)
Vi lascio immaginare quale fortuna il ora Ministero dell’Ambiente “rendesse disponibile” gratuitamente in questa immensa biblioteca di fotografie e artografie.
Dico “rendesse disponibile” poichè dopo l’iscrizione gratuita al sito, per poter accedere alla consultazione on-line, gli utenti Macintosh troveranno un sorpresa amara: il sito è consultabile solo per utenti Windows 98/2000 e Windows NT infatti sono necessari dei Plug-in specifici da scaricare gratuitamente ma solo per Windows.

Ho immediatamente scritto al WebMaster e al Ministero degli interni una lettera protesta (a piè di pagina).
Spero che, se vorrete pubblicare la notizia sul vostro sito, magari con l’esortazione ad inviare emails di protesta al Ministero e all’WebMaster, gli utenti Macintosh sommergeranno di email il Ministero dell’Ambiente e il loro WebMaster, sollecitandoli a rendere disponibile a “tutti i cittadini”, ciò che è stato pagato con le tasse di tutti i cittadini, e non solo dai cittadini-utenti Windows.

Cordiali saluti.

“Al webmaster:
Ministero dell’Ambiente: http://212.141.38.8/servizi.htm

Ministero dell’Ambiente: http://212.141.38.8/customercare.htm
webmaster:

Oggetto: impossibilità  accesso al sito http://212.141.38.8/

Vorrei porgerVi una domanda:

Perchè devrebbe essere obbligatorio possedere un Computer Windows per accedere ad un sito dello Stato Italiano?

Possiedo un computer Macintosh come moltissime persone, architetti, scuole e ditte in Italia, sono un cittadino Italiano, pago regolarmente le tasse, ma non posso accedere al sito del Ministero solo perchè non ho un computer Windows.

Mi sembra un gravissimo atto di limitazione della libertà  di scelta del
cittadino nonchè una grave lacuna per l’erogazione di un servizio pagato da
tutti, compreso i cittadini che lavorano ed usano i computer Macintosh.
Attendendo chiarimenti in proposito, Vi porgo distinti saluti.”