Nuovo iPhone, un super dispositivo per jogging e trekking?

di |
logomacitynet696wide

Dall’esame del codice di iTunes 8.2 emergono tracce di supporto del kit Nike+. Apple vuole trasformare il telefono, abbinato all’accessorio per l’allenamento e grazie al GPS, in un super dispositivo per trekking e jogging?

Il nuovo iPhone avrà , tra le nuove funzioni, anche il supporto per il kit Nike+? Tracce scoperte nel nuovo iTunes 8.2 sembrano dire di sì e a scoprirlo è stato un lettore di AppleInsider. Quella che a prima vista pare essere una evidenza piuttosto concreta dell’integrazione dell’accessori per il jogging emerge dalle stringe di codice del software.

Il supporto integrato del kit, intendendo con questo o la compatibilità  diretta con il sensore o il supporto ad un trasmettitore, non risulterebbe una novità  sconvolgente alla luce delle ultime scelte compiute a Apple. Il nuovo iPod touch supporta proprio il Nike+ direttamente, senza alcuna necessità  di un’altra componente e potrebbe accadere la stessa cosa per iPhone. L’unico problema da risolvere è nella gestione delle chiamate che devono avere la priorità  sulla registrazione dell’allenamento senza interrompere però la stessa.

L’iPhone avrebbe, rispetto ad iPod touch, un concreto ed interessante vantaggio nel rapporto con il Nike+: la presenza del GPS. Grazie al posizionamento satellitare il kit potrebbe svolgere funzioni molto più evolute: misurare effettivamente la velocità  di marcia e i percorsi, registrare gli stessi su una mappa, predisporre allenamenti e avere un feed back sofisticato. In pratica iPhone potrebbe prendere il posto dei tanti GPS per trekking e jogging ad un costo largamente inferiore, moltiplicando le funzioni del dispositivo.

Oltre al codice che punta al supporto di Nike+, in iTunes 8.2 sono emersi anche riferimenti al supporto di un radio FM. Non è chiaro però se si tratta solo della possibilità  di individuare le tracce trasmesse da un accessorio esterno per acquistarle poi su iTunes, di un riferimento alle radio di iTunes o della presenza di un hardware che è in grado di ricevere o addirittura trasmettere in FM. Di radio FM in iPhone si parla da alcuni mesi, quando si è scoperto che un modulo Broadcom usato, assai probabilmente, dal nuovo iPhone è in grado anche di operare come radio FM. In passato però Apple non ha mai integrato questa funzione nei suoi dispositivi benchè i processori usati lo supportassero e sarebbe piuttosto sorprendente se decidesse di farlo proprio ora.