Nvidia: “Rilasceremo una scheda per il Mac”

di |
logomacitynet696wide

Nvidia rilascerà  una versione della sua scheda che funzionerà  su Mac. L’indiscrezione è trapelata nel contesto della Games Developer Conference (GDC) che si è appena chiusa da San José e giunge da ua fonte che viene considerata vicina alla stessa Nvidia. A rafforzare la tesi che si tratti ormai più che di una semplice voce anche le dichiarazioni, sempre rese nel contesto della rassegna, da Rick Black, portavoce della società . “Il mondo Mac è ora uno spazio che ci interessa – ha detto Black – certamente avremo qualche cosa per la piattaforma entro la fine dell’anno”

Difficile dire di che cosa si tratta con precisione. Molto probabilmente potrebbe essere la GeForce basata sul chip TNT. Alcuni sviluppatori indipendenti stavano lavorando già  da tempo a drivers che rendessero compatibile la versione AGP per le macchine Mac, ma Nvidia aveva semplicemente fornito consulenza esterna senza impegnare direttamente proprie risorse. La dichiarazione di San José, invece, lascia supporre che la societé avrebbe scelto ora una strada simile a quella già  adottata da 3dfx che supporta nativamente la piattaforma con le sue VSA-100. Questo significherebbe che come per le Voodoo anche per le Nvidia sarebbe possibile acquistare la versione per PC e trovare all’interno i drivers anche per Mac.
Proprio i prodotti per Mac di 3dfx hanno fatto il loro debutto, anche se solo in versione beta, nel corso della GDC. Ancora una volta la società  ha rifiutato di fornire le specifiche Mac delle schede così che al momento non è possibile sapere se sulla nostra piattaforma saranno disponibili le Voodoo 4 o le Voodoo 5 in versione multiprocessore. Gli unici dettagli al proposito sono state le presunte date di rilascio: tra maggio e giugno, più o meno uno o due mesi dalla presentazione delle versioni PC prteviste tra due settimane.
Ma le buone notizie per gli appassionati di giochi non finiscono qui. La società  inglese Criterion Software, uno sviluppatore inglese, aveva in mostra una versione multipiattaforma, Mac compresa, di RenderWare 3. I giochi che utilizzano questo particolare engine di rendering potranno essere portati su una piattaforma diversa da quella di sviluppo in un tempo sensibilmente inferiore rispetto a quello che sarebbe necessario usando un engine proprietario. La società  ha dimostrato una prima build del gioco Redline Racer per PC già  in grado però di girare su Mac e una versione per PC di un gioco per Sega convertito in due sole settimane di lavoro. Grazie all’interesse per la piattaforma da parte di Criterion potrebbero quindi essere più numerosi i giochi per Mac.