Ottimismo alla AMD

di |
logomacitynet696wide

Il futuro dei semiconduttori appare ancora incerto ma AMD comincia ad essere ottimista. “La seconda metà  dell’anno – dice Hector Ruiz – porterà  qualche profitto, in attesa del rilancio definitivo che giungerà  nel 2003”

Il secondo quarto fiscale dell’anno potrebbe terminare in positivo per AMD. Lo ha preannunciato il COO Hector Ruiz nel corso di un incontro che si teneva a Tokyo.
“Lo scorso anno – ha detto Ruiz – il settore dei semiconduttori è calato del 32%; noi siamo stati fortunati a calare solo del 16%. Il futuro è ancora incerto. La maggior parte delle previsioni parla però di stabilità  o di crescita a cifre singole”. Nonostante questo AMD dovrebbe confermare le sue previsioni e tornare in positivo nel secondo quarto dell’anno. Non dovrebbe però trattarsi di profitti particolarmente significativi anche se comunque superiori a quelli della media del mercato.
La seconda metà  dell’anno dovrebbe mostrare i segnali di ripresa maggiori e AMD dovrebbe avere benefici dal rilancio del segmento delle memorie flash (di cui è secondo produttore mondiale).
“La ripresa vera – ha detto Ruiz – arriverà  nel 2003 e negli anni successivi”.
Ricordiamo che entro la fine dell’anno AMD dovrebbe introdurre Hammer, un processore a 64 bit compatibile a 32 bit che sfiderà  sul terreno dei server il finora sfortunato Itanium di Intel.