PDA Linux inside

di |
logomacitynet696wide

C’era da aspettarselo: anche i PDA useranno Linux. I primi a provarci sono i Giapponesi di Sharp

Il primo PDA basato su Java e Linux debutterà  in Europa all’inizio del prossimo anno. Si tratta di Zaurus, l’annunciato computer da tasca che Sharp intende proporre su scala mondiale per contrastare lo strapotere di Palm e del suo più immediato concorrente, PocketPc.Zaurus per riuscire a trovare spazio conta sulla rivoluzionaria decisione di utilizzare la combinazione Java più Linux che permetterà  al palmare di far girare tutte le applicazioni scritte in Java che oggi funzionano anche sui normali PC.Nel nostro continente gli Zaurus, che hanno anche una mini-tastiera integrata, saranno commercializzati in varie versioni tra cui una che integrerà  funzioni multimediali come la riproduzione di files in MP3 e sarà  capace di navigare in Internet. Una versione wireless dovrebbe essere a disposizione di Deutsche Telekom nell’autunno del 2002 che lo commercializzerà  con un suo marchio dando accesso, probabilmente, a reti cellulari a banda larga per la navigazione in Internet.Sharp intende penetrare aggressivamente anche il mercato USA, oggi dominato da Palm. Zaurus arriverà  in America già  dall’autunno.