PocketPC fino a 400 MHz con i nuovi processori Intel

di |
logomacitynet696wide

Intel si appresta ad immettere sul mercato nuovi processori per PDA con velocità  fino a 400 MHz. Tra le loro caratteristiche anche bassi consumi e dimensioni ridotte.

Velocità  fino a 400 MHz, cache di secondo livello da 64Kb, controller on board per schermo LCD ed espansioni. Queste le caratteristiche principali dei nuovi processori per palmari e gadget in presentazione nelle prossime ore da parte di Intel.
I chip, denominati Xscale, sono una evoluzione dei precedenti processori per l’€™universo dei palmari che da tempo accompagnano il rilascio dei PDA PocketPc. Ma le differenze dai loro predecessori sono notevoli. Nella velocità , prima di tutto. Il modello PXA210 parte da 133 e arriva a 200 MHz mentre il PXA 250 avrà  tagli da 200, 300 e 400 MHz. Il modello di punta avrà  una sorta di sistema per il controllo dell’€™energia al punto che potrebbero consumare fino a solo il 25% di un processore StrongARM.
Il basso consumo sarebbe abbinato, come accennato poco più sopra, alla possibilità  di creare sistemi che utilizzano meno componenti proprio per la capacità  da parte dei processori di gestire una serie di servizi come ad esempio le schede Secure Digital o le Compact Flash, fattore questo che contribuirebbe a ridurre ulteriormente non solo le dimensioni dei PDA ma anche i consumi.