Politichese: l’applicazione che fa di tutti noi il perfetto politico italiano

di |
logomacitynet696wide

Su App Store arriva Politichese, la prima e unica applicazione con funzione pedagogica e sociale nel campo dei discorsi a sfondo politico. Parlate anche voi come i più importanti statisti italiani, preparatevi ad una apparizione a Porta a Porta, costruite una dichiarazione da rilasciare ai giornali senza correre alcun rischio di essere smentiti perchè avrete la garanzia che i vostri discorsi non vorranno dire assolutamente nulla. In vendita a soli 1,59 euro.

“Una iniziativa su basi a carattere non contingente favorisce la scesa in campo di forze esterne nel quadro degli incentivi previsti portando al successo col riconoscimento del valore positivo delle relazioni tra domanda e offerta, in un’ottica di “Do ut des”, l’identificazione di un quadro di riferimento”. Vi sembra di averla già  sentita questa frase ma nel vostro cervello suona solo come un rumore? Non siete gli unici; probabilmente siete passati davanti alla TV mentre il politico di turno si esercitava in una lezione di politichese, la curiosa lingua che suona benissimo ma che per la maggior parte dei cittadini sembra sempre non esprimere alcun concetto. Se siete in questa condizione o vi trovate in ambasce durante il Tiggì, se le trasmissioni di Bruno Vespa e di Santoro abbattono il vostro amor proprio, se vi siete trovati in piazza durante un comizio e ve ne siete andati mortificati perché tutti applaudivano quella che a voi pareva solo una sequenza di vocaboli colti fior da fiore dal dizionario, la soluzione c’è: comprate Politichese.

Politichese, nomen omen, è un lavoro di Intermundia che riceverà  un grande plauso da tutti, dall’uomo impegnato nella cosa pubblica e che ambisce a servire il popolo e dal cittadino comune.

A beneficio del primo, senza nessuno sforzo e con grande comodità  è in grado di servire discorsi politici di stampo professionale, utili sia al candidato alle amministrative comunali di un piccolo paese che allo statista di livello internazionale. Politichese è accanto al politico quando questo vuol risparmiare 5.000 euro al mese per un portaborse o un ghostwriter, o per l’amministratore che, acclamato dal popolo, deve improvvisare un discorso di spessore davanti ad una folla che pende dalle sue labbra; supporta dal consigliere di quartiere al ministro che hanno necessità  di essere plauditi durante l’inaugurazione di una struttura pubblica, sia essa il giardinetto sotto casa o la tangenziale di una metropoli.

L’uomo comune acquista invece Politichese per sentirsi parte del grande mondo che detta i nostri destini, per quando sta davanti alla TV e vuole sollevare il proprio morale rispondendo a Vespa prima dello statista intervistato oppure vuole intervenire alla radio, con una domanda competente durante un dibattito aperto. Il cittadino usa Politichese anche per rispondere con proprietà  di linguaggio all’amico, sia esso di centro destra che di centro sinistra, senza sentirsi escluso dalla cerchia dei maitre a penser che forgiano i nostri tempi. Pensate il figurone quando alla macchinetta del caffè potrete senza alcuno sforzo e con grande nonchalance buttare lì un “La ricerca di soluzioni nuove può favorire il giusto rapporto tra pubblico e privato nel primario interesse della popolazione dibattendo ed insistendo, in termini di destra-sinistra, la realizzazione di un tessuto produttivo fatto di piccole e medie imprese” oppure un “La discussione al nostro interno indica la verifica critica degli obiettivi istituzionali con il superamento delle difficoltà  ad assimilare processi esogeni sviluppando, in un’ottica a priori e non a posteriori, il circolo virtuoso così avviato.”

Politichese è uno strumento potentissimo e semplicissimo: genera fino a 268 milioni di combinazioni di frasi con la semplice pressione di un tasto, consente di archiviare le più riuscite e di inviare per email, al vostro portaborse o al vostro giornalista preferito, quelle che vi sembrano rispecchiare meglio il vostro programma amministrativo e politico. E il tutto senza correre alcun rischio di essere un giorno accusati di non avere mantenuto una promessa o di esservi contraddetti, perché avrete la garanzia che le vostre frasi neppure per sbaglio avranno un significato.

Il prezzo di vendita al pubblico di Politichese, la più italiana delle applicazioni di App Store, è normalmente 9.999,00 euro, ma in occasione dell’ormai prossima tornata elettorale a scopo sociale (per i politici) e pedagogico (per il cittadino elettore), viene messo in vendita al prezzo speciale di 1,59 euro, una inezia viste le finalità  che si prefigge.

Click qui per acquistare e capire, una volta per tutte, come funzionano i discorsi in politica.