Sanyo, prima macchina fotografica con WiFi

di |
logomacitynet696wide

Sanyo ha presentato una macchina fotografica digitale compatibile con Airport. Si ampliano le possibilità  delle reti senza fili.

Presto potrebbero diventare una realtà  macchine fotografiche capaci di interfacciarsi direttamente a reti senza fili.

Dopo gli annunci di esperimenti in questo senso comparsi su vari siti web, la prima notizia di qualche cosa di concreto e che potrebbe preludere ad una produzione in serie di questo tipo di prodotti arriva dal Giappone, per la precisione da Sanyo.

Secondo alcune fonti del Sol Levante, infatti, la società  specializzata in prodotti di elettronica di consumo ha dimostrato nel contesto del NETWORLD-INTEROP 2002 a Tokyo, un esemplare della sua DSC-SX560 dotata di uno slot capace di accogliere una scheda IEEE 1394b.

La macchina fotografica, una 1.3 megapixel, include anche il software necessario per interfacciarsi alla rete e supporto il protocollo TCP/IP. In questo modo può essere vista da un network come una normale periferica o il suo contenuto essere scaricato direttamente, senza alcun tipo di connessione fisica.

Gli impieghi di una simile macchina potrebbero essere i più disparati. Non solo diverrebbe estremamente semplice scaricare le foto eliminando i cavi, ma potrebbe essere utilizzata per scattare foto a distanza o per monitorare particolari eventi che non richiedono la presenza in loco di un operatore. Potrebbe essere infine utilizzata per scattare foto che devono essere immediatamente caricate su un server per la stampa, senza obbligare l’operatore a recarsi presso il computer per il download.