Sony, arriva l’€™a35 con Translucent Mirror e autofocus continuo full-time

di |
logomacitynet696wide

Sony ha presentato la nuova fotocamera α35 (SLT-A35) ora con Translucent Mirror, tecnologia che consente di applicare una messa a fuoco automatica continua precisa e veloce sia negli scatti, sia nelle riprese in Alta Definizione. 16.2 megapixel, nuovo sensore APS HD, effetti artistici e miglioramento sul fronte del consumo energetico. In arrivo a settembre.

Sony ha presentato la nuova fotocamera α35 (SLT-A35) ora con Translucent Mirror. Già introdotta suo modelli α33 e α55, questa tecnologia consente di applicare una messa a fuoco automatica continua precisa e veloce sia negli scatti, sia nelle riprese in alta definizione.

Il nuovo modello supporta la modalità Tele-zoom High Speed Shooting: ingrandisce una porzione centrale dell’inquadratura per offrire un ingrandimento effettivo di circa 1,4x mentre si scatta a 7 frame al secondo. L’autofocus continuo sui soggetti fermi o in movimento è l’ideale per cogliere azioni sportive veloci, i volti dei bambini o le scene distanti con una rapida sequenza di fotogrammi. La modalità Drive a 5,5 fps consente di realizzare scatti continui a risoluzione piena con funzione AF sempre attiva.

L’apparecchio offre 16,2 megapixel effettivi di risoluzione, il nuovo sensore CMOS Exmor APS HD che vanta bassissimi livelli di rumore. Un processore (BIONZ) pulisce e ottimizza i dati delle immagini, offrendo a detta della casa una resa cromatica ricca e naturale. La sensibilità massima di ISO 12800, permette di realizzare foto e video HD naturali anche con poca luce.

La funzione Quick AF Live View avanzata consente di visualizzare in tempo reale l’immagine prodotta dal sensore principale, sia duranti gli scatti sia nelle riprese di video Full HD. La luce viene in parte indirizzata dallo specchio trasparente a un sensore AF per permettere il funzionamento ininterrotto della messa a fuoco automatica a rilevamento di fase TTL, un vantaggio che le tradizionali reflex digitali non offrono.

Il mirino Tru-Finder offre un’alternativa all’inquadratura attraverso il monitor LCD e può visualizzare griglie regolabili per favorire la composizione di paesaggi, soggetti architettonici e altre scene. Sullo stesso display può essere visualizzata una guida che aiuta i meno esperti a comprendere le funzioni scelte. I più esperti apprezzeranno la possibilità di personalizzare il pulsante sulla parte alta dell’apparecchio e con il quale è possibile richiamare le 14 funzioni più usate.

Altra novità è la funzione “Effetti Artistici”, utile per valorizzare o conferire più originalità alle immagini nel momento stesso in cui vengono scattate e riprese, eliminando la successiva operazione di editing. Tra gli effetti disponibili: Foto retrò, High-key, Toy Camera, Posterizzazione. La funzione “Colore Parziale” consente di scegliere un solo colore facendolo spiccare sul resto dell’immagine monocromatica.

Miglioramenti sul fronte del consumo energetico portano a detta di Sony l’autonomia della fotocamera a 440 scatti (valore indicativo, con utilizzo del pannello LCD posteriore), un incremento del 30% rispetto al modello precedente. L’α35 è compatibile con l’intera gamma di 32 obiettivi intercambiabili con attacco A di Sony, che comprende anche sei ottiche Carl Zeiss.

La nuova α35 sarà in vendita dal mese di settembre 2011. Il prezzo per l’Italia non è ci è stato comunicato. Il prezzo per gli Stati Uniti è di 699$ con il kit 18-55mm e di 599$ per il solo corpo.

 

 

 

 

[A cura di Mauro Notarianni]