Swisscom, tutto fatto per iPhone

di |
logomacitynet696wide

La Svizzera è uno dei pochi paesi europei per cui non sono ancora stati annunciati piani specifici per il lancio di iPhone. Ma secondo una testata locale sarebbe ormai tutto definito con il numero uno degli operatori mobili: Swisscom

iPhone sta per essere annunciato anche in Svizzera. A riferire di contatti ormai avviati e sul punto di essere conclusi è il giornale francofono Le Matin.

La testata non cita esplicitamente alcun rappresentante né di Apple né degli operatori, ma fa riferimento a fonti interne a Swisscom. Sarebbe proprio il prinicipale carrier della Confederazione ad avere stipulato l’accordo con Cupertino per la vendita del cellulare. Il nome di Swisscom collocato accanto ad iPhone non è una novità ; da tempo si sospetta che sia la società  (oltre al resto proprietaria di Fastweb in Italia) ad avere le maggiori probabilità  di ottenere il diritto di vendere il telefono, ma ora ci sarebbe anche una conferma se non ufficiale per lo meno ufficiosa.

Nonostante, interpellata formalmente, Swisscom riferisca che nulla è stato ancora definito, le probabilità  che iPhone sia ormai collocato vengono accresciute dal fatto che Vodafone è un partner privilegiato della stessa Swisscom.

In Svizzera gli utilizzatori di iPhone sbloccati sono molto numerosi. Intorno ai 40mila. La ragione per cui il paese alpino non è stato ancora ufficialmente inserito tra quelli che avranno iPhone è, probabilmente, nel fatto che Apple ha sostanzialmente stipulato a livello europeo un accordo con la sola Vodafone, oltre che con Tim, ma il caso Italiano e la firma con il braccio mobile di Telecom in contemporanea a quella con Vodafone appare ogni giorno che passa sempre più una una eccezione spiegabile solo con qualche cosa che è andato storto nella programmazione. Vodafone però in Svizzera non è presente direttamente. Ben difficilmente però Apple potrà  rinunciare in tempi brevi al mercato della Confederazione, molto ricco ed evoluto sotto il profilo della telefonia cellulare.