Voodoo 4 4500 e Voodoo 5 5500: ora anche per Mac

di |
logomacitynet696wide

Dopo aver effettuato la dimostrazione in varie fiere ed esposizioni del mondo, inclusi il MacWorld di S. Francisco, e il MacWorld di Tokio, la 3Dfx ha ufficialmente annunciato oggi che la prossima generazione di schede video PCI Voodoo4 4500 e Voodoo 5 5500 saranno disponibili anche per Mac entro il secondo trimestre di quest’anno.

Queste nuove e potenti schede grafiche 3D, si basano su un processore proprietario della società  californiana denominato VSA-100 (Voodoo Scalable Architecture), basato su un design altamente scalabile che consente – grazie a tecniche proprietarie programmabili SLI (scan-line interleaving) – di supportare fino a 32 chip per sistema, allo scopo di garantire velocità  estreme nel riempimento delle texture e il massimo realismo visivo.
L’architettura VSA-100 consente di aumentare in maniera sostanziale la qualità  complessiva del rendering tridimensionale grazie all’integrazione di una sofisticata tecnologia di anti-aliasing in tempo reale in grado di sfruttare tutto lo schermo.
Cuore del processore VSA-100 è un avanzato motore 3D, capace di assicurare un fill rate (velocità  che impiega la scheda nel riempire le texture) estremamente elevato. La capacità  di mantenere alti livelli nel riempimento delle texture è indispensabile per assicurare frame rate (velocità  che intercorre tra la visualizzazione di un fotogramma e l’altro) in tempo reale anche alle alte risoluzioni con profondità  di colore, effetti digitali e resa visiva di qualità  massima.
Il processore grafico VSA-100 si compone di oltre 14 milioni di transistor e viene fabbricato attraverso un sofisticato processo di produzione di semiconduttori metallici a 6 strati da 0,25 micron. L’architettura del
processore incorpora tutte le funzionalità  3D tipiche, tra cui rendering RGBA a 32 bit, depth-buffer (Z e W) a 24 bit, stencil rendering a 8 bit, supporto per la compressione delle texture DXTC e FXT1, texture a 32
bit, supporto per texture da 2.048×2.048 punti e capacità  di combinazione di texture e colori avanzate. Il processore assicura inoltre il supporto DVD e quello degli standard AGP 4x e PCI, e dispone di un potentissimo motore 2D
a 128 bit. I prodotti basati sul processore VSA-100 offrono il supporto delle
principali API – tra cui OpenGL e GLIDE – garantendo in questo modo massima compatibilità  a livello software.
La scheda Voodoo4 4500 (prezzo previsto negli USA: sotto i 200$) sarà  disponile in configurazioni sia PCI sia AGP basate su un unico processore VSA-100 e 32 MB di memoria grafica. Queste schede, capaci di renderizzare due pixel completi per ogni ciclo di clock, offrono fill rate compresi tra 333 e 367 megatexel/megapixel al secondo.
I prodotti denominati “Voodoo5” si basano su implementazioni multiprocessore dell’architettura VSA-100 e comprendono configurazioni a due e a quattro chip. Le capacità  multichip della tecnologia VSA-100 consentono di usufruire di anti-aliasing hardware a pieno schermo in tempo reale oltre a consentire effetti avanzati quali il motion blur (effetto movimento), la profondità  di campo programmabile e la gestione di ombre e riflessi attenuati.
La scheda Voodoo5 5500 AGP (prezzo previsto negli USA: 330$)disporrà  di due processori VSA-100 e di 64 MB complessivi di memoria grafica. La maggiore quantità  di memoria consente di supportare risoluzioni e profondità  di colore elevate con effetti T-Buffer e anti-aliasing a pieno schermo, oltre ad assicurare maggiori capacità  di memorizzazione di texture. La Voodoo 5 5500 è capace di renderizzare quattro pixel completi per ciascun ciclo di clock, e può garantire fill rate compresi tra 667 e 733 megatexel/megapixel al secondo.

[A cura di Mauro Notarianni]