Macitynet.it

Apple introduce nuovi strumenti per gestire flotte di iPhone e iPad in scuole e aziende

di |

Grazie ai nuovi strumenti di Apple scuole e aziende possono configurare e gestire più facilmente flotte di iPhone e iPad. Ora la configurazione avveniene tramite rete cellulare, miglioramenti per gli acquisti di app in volume e novità per gli account utenti minori di 13 anni

Apple ha introdotto diversi nuovi strumenti per gli amministratori IT che installano e gestiscono flotte composte da numerosi iPhone e iPad in aziende, istituzioni e nelle scuole. A differenza del passato in cui la configurazione doveva essere effettuata con il software Configurator di Apple collegando fisicamente i dispositivi iOS a un computer, ora è possibile configurare e gestire centralmente diversi iPhone e iPad anche tramite la rete cellulare. Il rilascio di questi strumenti era stato anticipato qualche giorno fa.

Sui dispositivi iOS gestiti centralmente gli amministratori possono abilitare e disabilitare i vari servizi, inoltre iOS mantiene completamente separati i dati e le app aziendali dalle app e dai dati personali dell’utente. In questo modo per esempio è possibile disabilitare la funzione Find my Friend o Game Center durante gli orari di lavoro, oppure configurare iPhone e iPad per l’esecuzione di una app dedicata via collegamento VPN per la gestione di email e dati di lavoro.

Le nuove funzioni di configurazione e gestione remota sono illustrate in questa pagina del sito Apple mentre gli strumenti sono disponibili da questo link.

Apple ha anche modificato le opzioni per l’acquisto di app in volumi: ora gli utenti che usano iPhone e iPad che fanno parte di una flotta di dispositivi gestiti centralmente, come in scuole, aziende e grandi istituzioni, possono segnalare le app di cui hanno bisogno al personale IT: grazie agli ordini dipendenti, insegnanti e studenti possono segnalare le app di cui hanno bisogno per disporre degli strumenti necessari per il proprio lavoro.

Infine Apple ha introdotto alcune novità anche per quanto riguarda la gestione degli account Apple ID per i minori di 13 anni in modo che rispondano alle richieste della FCC. In questi account non è associabile una carta di credito inoltre i dati principali come email, indirizzo, data di nascita non possono essere modificati. Per questi account il tracciamento della pubblicità è limitato inoltre eventuali modifiche vengono comunicati al genitore o all’adulto incaricato di controllare l’account del minore.

flotte di iphone e ipad apple mdm