iChat in Leopard: un teatro per videoconferenze

di |
logomacitynet696wide

Apple annuncia attraverso il suo sito per sviluppatori una delle novità  che arriveranno ad Ottobre nella versione Leopard del sistema operativo: iChat Teather per utilizzare la messaggeria instantanea anche per collaborare visualmente ad un progetto o condividere contenuti audio video.

La possibiltà  di comunicare con altre applicazioni nella finestra di iChat sarà  una delle novità  più interessanti nella applicazione di Instant messaging di Mac OS X.
Con l’arrivo di Leopard a Ottobre Apple offrirà  una modalità  “Teather” attraverso la quale l’utente potrà  mostrare ad esempio una galleria di foto provenienti da iPhoto o le modifiche che si stanno apportando ad un documento di lavoro o ad una presentazione di Keynote.

L’opzione di iChat 4.0 apre la porta a nuovi modi di lavorare in rete attualmente possibili solo con applicazioni di terze parti. La stretta integrazione con il sistema operativo grazie al framework dedicato all’instant messaging permetterà  una comunicazione audio e video facilitata anche dalle altre tecnologie presenti in Leopard come le ultime versioni di Core Video, Core Audio e Core animation.
Per i programmatori sarà  molto semplice implementare un canale di comunicazione con iChat Teather se le applicazioni sono Cocoa: l’uscita video andrà  al servizio specifico IMAVManager e la schermata dell’applicazione sarà  mostrata all’interno di iChat.

Non saranno quindi solo le applicazioni di Apple ad avvantaggiarsi di iChat Teather ma tutte quelle per cui gli sviluppatori prevederanno una uscita verso il servizio apposito.

Una descrizione dei nuovi servizi di iChat 4.0 con esempi per la programmazione è disponibile su questa pagina del sito Apple

iChat Teather