iPhone approvato dalla Fcc

di |
logomacitynet696wide

L’Fcc, la Federal Communication Commission, certifica iPhone. Superato l’ultimo passaggio formale obbligatorio prima della commercializzazione. Apple chiede all’ente governativo la riservatezza su tutta la documentazione presentata per i test.

iPhone passa anche l’€™esame della Fcc. La certificazione dell’€™ente americano che verifica la compatibilità  dei dispositivi wireless con le leggi che regolano l’€™esercizio dello spettro radio, viene registrata da un documento postato sul sito della stessa FCC.

In base a quando pubblicato, Cetecom, un ente che si occupa proprio di testare i dispositivi wireless, ha svolto le misurazioni necessarie e redatto documenti dai quali emerge che iPhone ‘€œun cellulare con Bluetooth e Wifi prodotto da Apple Inc.’€ è compatibile con le norme stabilite dalla Us Fcc.

Null’€™altro si riesce a sapere dall’€™approvazione formale. Contrariamente a quanto avviene solitamente, infatti, Apple ha chiesto la riservatezza dei dati riguardo ad una lunga serie di documenti che vengono prodotti nel contesto delle prove. Risultano segretate le fotografie delle prove, le foto degli esterni e degli interni del telefono, i manuali d’€™uso i diagrammi di blocco, i diagrammi operazionali, gli schematismi radio ecc. ecc. La richiesta di Cupertino non sorprende vista la tradizione che normalmente regna in materia di nuovi prodotti dalle parti della Mela.

In ogni caso, al di là  dei dettagli sconosciuti, la principale e migliore delle notizie è nell’€™approvazione stessa che segnala la svolta definitiva e l’€™ultimo passaggio prima della produzione in serie.