iPhone, sarà  più popolare del Razr?

di |
logomacitynet696wide

Markitecture società  di ricerca studia un campione di clienti americani e stabilisce il mercato di iPhone raggiunge il 6%. Poco? “No, moltissimo – dice Markitecture – è la stessa percentuale che disse che avrebbe comprato il Razr”

Il 77% lo conosce, il 41% ne ha un giudizio, anche se epidermicamente, positivo, ma solo il 6% sarebbe disposto ad acquistarlo. Questo il dato rilevato da Markitecture su un campione di 1300 persone intervistate su iPhone.

Le percentuali elaborate dalla società  di ricerche di mercato, almeno apparentemente, sembrano decisamente deludenti per il cellulare di Apple. A fronte, infatti, di un numero molto alto di clienti che conoscono il telefono, quelli disposti a comprarlo sono molto pochi, addirittura al di sotto del 10%. Se poi si pensa che il 75% delle persone che sono state intervistate escludono del tutto la possibilità  d’acquisto, a prima vista, ci sarebbe da essere preoccupati.

In realtà , come ammonisce la stessa Markitecture il 6% per un telefono è una percentuale molto alta, basti pensare che è la stessa percentuale conseguita da Razr di Motorola che, come ben noto, è divenuto uno dei più venduti cellulari di tutti i tempi, ma solo dopo il suo lancio.

L’indagine di mercato presenta, in ogni caso, alcune interessanti considerazioni che potrebbero essere utili in futuro ad Apple per verificare la possibilità  di ampliare la base di utenza. La maggior parte del campione sostiene che il costo di iPhone è superiore alle proprie disponibilità  economiche. Una percentuale significativa fa riferimento tra i fattori disincentivanti la scelta del carrier e problemi di tipo contrattuale.