iPod marchiati come il bestiame per limitare i furti

di |
logomacitynet696wide

La polizia di New York lancia un programma per limitare il furto degli iPod. Player marchiati come il bestiame per riconoscere il legittimo proprietario.

Per limitare i furti di iPod e aiutare i loro legittimi proprietari a ritrovare il loro player rubato la polizia di New York lancia un programma per la marchiatura del case. L’iniziativa, che ricorda quella che nel West si usava per impedire il furto del bestiame, prevede che chi possiede un iPod possa recarsi presso una stazione di polizia abilitata portando con sé il proprio lettore. Sul posto uno specialista usando un inchiostro invisibile ma anche indelebile segnerà  il case di iPod. Questa procedura permetterà  alla polizia di identificare mediante uno speciale lettore a chi appartiene il dispositivo.

Secondo quanto riferisce il Daily News il programma di marchiatura di iPod è stato lanciato per fare fronte al fenomeno dei furti di iPod, decisamente in crescita a New York. L’aumento dei furti dei player é ancora più preoccupante perché avviene a fronte di un trend discendente rispetto al resto dei crimini. I furti di iPod avvengono soprattutto in metropolitana. Il malintenzionato punta un passeggero con le cuffiette bianche e mentre le porte si stanno chiudendo e la carrozza sta per ripartire, gli sfila dalla tasca il player.

La marchiatura degli iPod (che può essere richiesta anche su altri dispositivi da tasca di un certo valore, come console di gioco portatili e cellulari) può essere richiesta negli uffici di polizia del Transit Bureau; il comando sta predisponendo anche banchetti “volanti” nelle stazioni più frequentate della metropolitana.

Il programma partito tre mesi fa ad oggi ha raccolto 2100 adesioni.