fbpx
Home News Alien Skin, pronto Exposure 3

Alien Skin, pronto Exposure 3

Exposure 3 di Alien Skin software e unì’applicazione che consente di aggiungere una grana alle immagini per replicare l’effetto delle pellicole Kodachrome (ogni variazione dal 1936 a oggi), Polaroid (incluse Polapan e Polachrome) e di molte altre ancora. Il software richiede un programma host (Photoshop CS3 o superiore, Lightroom 2 o superiore, Photoshop Elements 7) e arriva con oltre 500 preset (“black and white”, “Cinema”, “Color Film”, “Lo fi”, ecc.). E’ possibile creare fotografie che sembrano sviluppate da pellicola cinematografica Technicolor, le primissime versioni della Kodachrome e l’Autochrome (quella inventata dai fratelli Lumière), creare effetti che ricreano la sensazione di scatti realizzati con le fotocamere giocattolo Lomo e Holga (ricercate per le lenti di plastica e particolari infiltrazioni di luce che consentono di ottenere particolarissime rese cromatiche, atmosfere particolari e oniriche).

L’applicazione funziona con Photoshop CS5 e con questo applicativo il produttore garantisce un incremento di velocità di oltre il doppio rispetto alla versione precedente. Altri miglioramenti sono nella finestra che propone l’anteprima progressiva e nella possibilità di zoomare con il mouse in modo arbitrario; le impostazioni possono ora mostrare commenti personalizzati ed è possibile duplicare i preset trascinandoli nella lista delle impostazioni utente.

Exposure 3 s’integra perfettamente anche con Lightroom, supportando elaborazioni in batch quando uno o più file sono selezionati all’interno dell’applicazione Adobe (Exposure è visto come un editor esterno). Il software negli Stati Uniti è venduto a 249$. I possessori della versione precedente possono eseguire l’aggiornamento per 99$. I requisiti minimi per Mac sono: CPU Intel e Mac OS X 10.5 o superiore. Dal sito del produttore è possibile scaricare una versione dimostrativa.


[A cura di Mauro Notarianni]

Offerte Speciali