fbpx
Home News Il SOI secondo Toshiba

Il SOI secondo Toshiba

I sistemi per ridurre i consumi e di conseguenza alzare le prestazioni sembrano essere al centro di un imponente sforzo tecnologico su più fronti. Dopo IBM, Intel, AMD e Motorola anche Toshiba annuncia quello che definisce un “sistema rivoluzionario” per incrementare la potenza dei processori e diminuire i consumi.
Battezzato per ora con l’improbabile nome di SON (Silicon on Nothing) il metodo viene proposto come una alternativa più evoluta a SOI, Silicon On Insulator. Nei confronti del metodo di isolamento scelto da IBM e Motorola SON godrebbe di un vantaggio in termini di costi e di facilità  di implementazione superando del doppio le prestazioni ottenibili con SOI. In aggiunta a questo la tecnica può essere applicata ad un grande numero di prodotti, come la Ram, ad differenza di SOI.
I primi prodotti con SON dovrebbero vedere la luce molto più avanti nel tempo rispetto a SOI. Toshiba prevede che i chip con circuiteria a 0,05 micron previsti nel 2005 potranno beneficiare dell’innovazione.

Offerte Speciali

iPad Pro 11″ 256 GB scontato su Amazon: 949 €

iPad Pro 11″ 1 TB versione Cellular al minimo storico: 1.373,95 euro

Su Amazon iPad Pro scende al prezzo minimo nella sua versione da 1TB cellular con schermo da 11 pollici
Articolo precedenteG5, parla Motorola
Articolo successivoDue font Gratuite da Ligatur
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,831FansMi piace
93,199FollowerSegui