fbpx
Home News Sorenson: "Vogliamo la pace con Apple"

Sorenson: “Vogliamo la pace con Apple”

Per Sorenson la missione ora è trovare un accordo extragiudiziale con Apple. Dopo i messaggi impliciti contenuti nel comunicato ufficiale di ieri, è lo steso Ed McGarr, CEO della società , a dichiararsi esplicitamente interessato a discutere amichevolmente con Apple che ha denunciato Sorenson con l’accusa di avere venduto il Codec (un formato di compressione) di QuickTime acquistato in esclusiva da Cupertino, ad una concorrente.

“Apple è sempre stata un partner fenomenale – dice McGarr a Maccentral – abbiamo avuto un rapporto ottimo con loro e abbiamo fornito loro grandi opportunità  per far divenire QT la miglior architettura video sul mercato. Pensiamo che possiamo trovare un accordo in via amichevole e continuare a coltivare i nostri ottimi rapporti. Pensiamo che questo non sia solo il nostro ma anche il desiderio di Apple”
McGarr ha poi precisato sull’accusa di avere venduto il Codec a Macromedia: “Non si tratta dello stesso sistema di compressione. Quello utilizzato da Flash e da QT sono simili, ma non identici.

Per QuickTime abbiamo sviluppato un sistema molto sofisticato, il migliore del mercato. Si tratta di un modulo proprietario che non abbiamo concesso a nessun altro. Quello che usa Flash di Macromedia è derivato da quello per videoconferenza”

Apple ha sostenuto ieri di avere pagato 4,5 milioni di dollari per l’ottenimento in esclusiva del Codec.

Offerte Speciali

iPad Pro 11″ 256 GB scontato su Amazon: 949 €

iPad Pro 11″ 1 TB GB , minimo storico: 1018 euro

Su Amazon iPad Pro torna al prezzo minimo nella sua versione da 1TB GB cellular con schermo da 11 pollici. Lo pagate solo 1018 euro, quasi il 25% in meno del prezzo di listino
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,883FansMi piace
93,611FollowerSegui