fbpx
Home Macity Internet Amazon ai dipendenti: "Cancellate TikTok", poi ritratta

Amazon ai dipendenti: “Cancellate TikTok”, poi ritratta

Amazon ha chiesto ai dipendenti di cancellare l’app cinese TikTok dai loro telefoni citando non meglio precisati “rischi per l sicurezza”, salvo poi ritrattare. Lo riferisce il New York Times riportando una mail che l’azienda di commercio elettronico statunitense aveva inviato ai dipendenti chiedendo espressamente la rimozione dell’app per continuare ad accedere alla mail da dispositivi mobili. Poco dopo il messaggio è stato ritirato citando un non meglio precisato errore.

TikTok, come noto, è un’app molto nota tra gli adolescenti ed è sviluppata dall’azienda cinese ByteDance. L’app è da tempo sotto esame da parte di Washington per presunte problematiche legate alla sicurezza. Il Segretario di Stato, Mike Pompeo, ne corso di una intervista su Fox News ha fatto capire che Donald Trump sta valutando di bandire TikTok e altre app di proprietà cinese dal proprio territorio. Ancora una volta il sospetto è che questa e altre app raccolgano le informazioni private degli utenti per trasmetterle “nelle mani del Partito Comunista Cinese”.

La popolarità di TikTok, soprattutto tra i più giovani, è sempre in crescita e le ultime stime parlano di 800 milioni di utenti attivi ogni mese nel mondo, l’app vanta 1 miliardo di download, di cui 175 milioni solo negli USA.

Apple e Google rimuovono l’app TikTok in India

Gli sviluppatori di TikTok si sono difesi più volte dalle accuse evidenziando che l’azienda “è guidata un CEO americano”, che la loro priorità è di “promuovere un’app sicura per gli utenti”, garantendo di “non aver mai fornito dati al governo cinese, né lo farebbe se gli venisse chiesto”.

Il fatto che Amazon avesse manifestato una così esplicita perplessità sulla sicurezza del sistema, sarebbe stata una sorta di conferma di tutti i dubbi che circolano fino ad oggi su questa applicazione. In termini pratici nel messaggio si affermava che TikTok è in grado di accedere ai contenuti delle mail e questo è un rischio per la sicurezza dei sistemi aziendali. Per questo doveva essere rimossa entro la giornata di ieri se il dipendente avesse voluto continuare ad usare la mail @amazon.com.

Amazon dopo che la bufera si è alzata ha poi detto al New York Times che il messaggio era stato spedito per errore e che nulla è cambiato in queste ultime ore nelle politiche sulla sicurezza. A questo punto visto che il primo messaggio era chiaro ed esplicito oltre che autentico, è possibile che ci sia stata una revisione in corso d’opera ma questo non esclude il fatto che la questione sicurezza di TikTok sia sul tavolo del colosso del’e-commerce.


Tutti gli articoli di macitynet dedicati alla sicurezza sono disponibili da questa pagina.

Offerte Speciali

Airpods Pro scontati di ben 80 euro: su Yeppon a soli 199 euro

Sconti nel carrello per AirPods: tutti i modelli al minimo prezzo

Su Amazon gli AirPods scendono tutti al prezzo minimo. Sconto nel carrello per tutti i modelli con la possibilità anche di spendere solo 122 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,665FansMi piace
94,034FollowerSegui