Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » News » Apple bersaglio di una causa collettiva da 785 milioni di sterline in UK

Apple bersaglio di una causa collettiva da 785 milioni di sterline in UK

Pubblicità

Apple sarà bersaglio di una nuova causa collettiva da 785 milioni di sterline (1 miliardo di dollari) a nome di oltre 1.500 sviluppatori nel Regno Unito per le tariffe dell’App Store.

E’ quanto riportato TechCrunch, secondo cui Apple sarebbe accurata di abusare di una posizione dominante addebitando una tariffa che va dal 15% al 30% sulle vendite in-app nell’App Store, una politica che è stata criticata dalle autorità antitrust in altri paesi.

Secondo l’accusa, a perderci in questa pratica sarebbero anche i consumatori, perché verrebbero privati del denaro che potrebbe essere investito dagli sviluppatori in ricerca e sviluppo, così da stimolare l’innovazione delle app.

App Store non chiude per ferie a Natale

La causa è promossa da Sean Ennis, professore presso il Centro per la Politica della Concorrenza presso l’Università di East Anglia, a nome degli sviluppatori di app.

Le tariffe di Apple per gli sviluppatori di app sono eccessive e possibili solo grazie al suo monopolio sulla distribuzione di app su iPhone e iPad. Le tariffe sono ingiuste di per sé e costituiscono una pratica abusiva. Danneggiano gli sviluppatori di app e anche gli acquirenti di app

Apple è stata accusata o indagata per pratiche anticoncorrenziali in diversi altri paesi negli ultimi anni, tra cui Francia, Germania, Paesi Bassi, Corea del Sud, Giappone, Stati Uniti e altri, con molte delle denunce riguardanti l’App Store. Di conseguenza, è stata costretta a fare modifiche all’App Store in alcuni paesi, come ad esempio consentire agli sviluppatori di offrire sistemi di pagamento alternativi in Corea del Sud.

Nell’Unione Europea, Apple si sta preparando ad adattarsi al Digital Markets Act, che richiederà di consentire il download di app su iPhone utilizzando il sideloading o negozi di app alternativi su iOS 17.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Le migliori offerte Prime Day

prime day bannerino

Per trovare le migliori occasioni del Prime Day: visitate questa pagina con tutte le offerte Prime Day costantemente aggiornata con tutte le news pubblicate e iscrivetevi ai nostri 2 canali telegram Offerte Tech e OLTRE TECH per le offerte lampo.
Consultate il banner in alto nelle pagine di Macitynet sia nella versione mobile che desktop: vi mostreremo a rotazione gli sconti top.
Infine a partire dalla mezzanotte del 16 Luglio vi mostriamo tutti i prodotti delle selezioni Apple, monitor, SDD etc. e qui trovate tutti i prodotti Smart Amazon in offerta anticipata

Nota: I prezzi riportati in verde sono quelli realmente scontati e calcolati rispetto ai prezzi di listino mentre il box Amazon riporta normalmente gli sconti rispetto al prezzo medio dell'ultimo mese o non riporta affatto lo sconto.

Le migliori offerte del primo giorno

Apple

Office e accessori Hardware Audio e video Domotica Sport e Tempo libero Fotografia e Creatività Casa e Giardino Offerte Amazon
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità