fbpx
Home iPhonia iPhone Apple brevetta l'iPhone che non si unge

Apple brevetta l’iPhone che non si unge

Le scocche di iPhone e iPad già ora sono molto resistenti al grasso delle dita, ma in futuro potrebbero esserlo ancora di più. Il sito PatentlyApple ha individuato un brevetto di Apple registrato presso il Patent & Trademark Office statunitense nel quale si fa riferimento a un rivestimento per nuovi dispositivi tipo iPhone che prevede l’uso di oligomeri fluorurati  o polimeri fluorinati, in pratica delle resine di nuovo tipo che dovrebbero essere in grado di offrire un migliore sistema di protezione dalle impronte, oltre a migliorare le funzionalità di ricarica wireless, e consentire la possibilità di offrire anche la funzionalità di ricarica wireless bidirezionale.

Nel brevetto, Apple spiega che le superfici esterne dei dispositivi possono essere rivestite di materiali che proteggono da impronte, macchie e cosi via. Ad esempio, il rivestimento oleorepellente può essere applicato al sistema di input sensibile al tocco per migliorare a resistenza a grassi e altri depositi che potrebbero pregiudicare aspetto e performance; tali rivestimenti potrebbero dare la sensazione di dispositivi che sembrano scivolosi o con un coefficiente di attrito molto basso.

Il brevetto della Mela riguarda rivestimenti che è possibile applicare alla scocca di dispositivi elettronici, elementi che è possibile modellare o “plasmare” partendo da materili diversi (inventando in pratica nuovi metamateriali). Il rivestimento di nuova generazione brevettato da Apple può respingere o essere resistente ad acqua, grasso o entrambi per via dell’inclusione di materie plastiche fluorurate.

In alcuni esempi indicati nel brevetto si parla di integrare il sistema modellando il materiale in determinate aree in funzione delle materie plastiche fluorurate, spiegando che il pattern con le regioni definite da questa tipologia di rivestimento non è visivamente discernibile all’occhio umano, consente di ottenere le proprietà di attrito desiderate offrendo allo stesso tempo buona durata nel tempo e resistenza ad acqua e grassi.

Apple studia nuovi rivestimenti oleorepellenti a prova di impronte per l’iPhone

Tra i vantaggi indicati: la possibilità di impugnare i dispositivi con maggiore sicurezza e quella di semplificare l’implementazione di tecnologia di ricarica wireless nella scocca. Nel brevetto si fa esplicito riferimento alla ricarica bidirezionale (utile ad es. per ricarica di accessori tipo le AirPods).

Come sempre ricordiamo che Apple deposita e registra ogni anno centinaia di brevetti e non sempre questi si trasformano in prodotti che poi vengono effettivamente commercializzati. Per conoscere tutte le novità sui brevetti Apple, fate riferimento alla nostra sezione dedicata.

Offerte Speciali

Offerta sotto l’albero: iPhone 11 scontato di 100 euro

iPhone 11 da 128 GB verde scontato di 110 euro, altri colori sconto da 90 euro

iPhone 11 scende di prezzo. Sconto fino a 110 euro per il modello da 128 GB in colore verde, la novità dell'anno 2019/20
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,371FansMi piace
94,649FollowerSegui